Alessandro Costa


Utente dal
2/1/2017


Totale commenti
3

  • Manifestazione antifascista,
    i centri sociali: «La faremo lo stesso,
    il sindaco fa di tutta l’erba un fascio»

    1 - Feb 8, 2018 - 9:49 Vai al commento »
    Diciamo così... almeno grazie a queste sfilate politiche per le vie del centro, si inizia a vedere qualcuno per quelle strade. Ma tralasciando le battute, io penso che il gesto di Traini, assolutamente non perdonabile ne tantomeno condivisibile, venga in ogni modo alterato e utilizzato a proprio piacimento, cioè le varie forze politiche stanno cavalcando questa situazione in maniera inappropriata solamente per l'imminenza delle elezioni di marzo. Secondo il mio punto di vista, quel gesto così orrendo dobbiamo considerarlo come l'espressione malsana di un pensiero che oramai è dentro ognuno di noi. Una sensazione di disagio giornaliera che colpisce i cittadini in maniera oramai insopportabile. Macerata, città della pace, non viene chiamata così per caso. E' davvero abitata da persone che hanno sempre fatto di tutto per accogliere ed avere la forza di sopportare disagi causati da emergenze, integrazione ecc. Ma probabilmente dobbiamo renderci conto, soprattutto dopo l'orrendo delitto di Pamela in via Spalato, che le nostre sole forze non bastano più, siamo arrivati alla completa saturazione. Questi ultimi accadimenti non fanno altro che supportare questa idea. Dobbiamo fermarci tutti un momento e riprogettare tutto da capo. Altrimenti queste situazioni si faranno sempre più spazio e poi saranno definitivamente incontrollabili. E poi sono particolarmente d'accordo con il post di Sauro Micucci. Ha descritto proprio bene quello che accadrà se lasciamo accendere miccie incontrollabili.
  • Follia sul lungomare,
    camion contromano sulla ciclabile
    (foto/video)

    2 - Lug 4, 2017 - 9:36 Vai al commento »
    Ma ci rendiamo conto? Passeggi tranquillo e un cretino qualsiasi strafatto di alcol o di qualcos'altro, rischia di fare una strage. E' ora che la gente metta la testa in ordine. Basta cavolate, alcol, droghe. BASTA. Poi "SE" viene preso dalle forze dell'ordine, che cosa gli succede? ritiro della patente o magari un rimprovero? Ci vogliono pene severe per chi tenta di distruggere delle vite. Ma molto severe. Così da non riprovarci mai più e che sia da monito per altre teste di cavolo.
  • Speriamo che il Diciassette
    non ci porti troppa sfortuna

    3 - Gen 2, 2017 - 10:36 Vai al commento »
    Tutto chiaro ora. Il signor Diciassette mi ha illuminato. Fin d'ora sappiamo benissimo che, nel "remotissimo" caso a Macerata non si porti a compimento neanche una delle opere promesse, la colpevole sarà esclusivamente la sfortuna o comunemente chiamata "SFIGA"!!! Ora sono più tranquillo.
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy