Premi per grandi e piccini:
una pesca di beneficenza
per aiutare persone in difficoltà

URBISAGLIA - L'iniziativa dell'Avulss è stata inaugurata l'8 dicembre in concomitanza con l'accensione delle luminarie natalizie. Punto di riferimento un locale in piazza Garibaldi. L'obiettivo è raccogliere fondi per sostenere le azioni sociali dei volontari dell'associazione

- caricamento letture

 

Pesca-di-beneficenza-2-650x366

La pesca di beneficenza ad Urbisaglia

Una pesca di beneficienza per aiutare i cittadini di Urbisaglia. È l’iniziativa dell’Avulss locale, inaugurata l’8 dicembre in un locale nella centrale piazza Garibaldi in occasione dell’accensione delle luminarie natalizie nel piccolo borgo maceratese. L’obiettivo è raccogliere fondi per sostenere le iniziative sociali dei volontari dell’associazione che da anni è a servizio delle persone in difficoltà.

Pesca-di-beneficenza-3-325x183«Grazie ai fondi raccolti durante l’evento, l’Avulss potrà potenziare e ampliare i propri servizi, garantendo un supporto sempre più completo e mirato – scrive l’associazione -. Partecipare è semplice, unisciti alla nostra rete di solidarietà. La pesca solidale è un’opportunità per la comunità di dimostrare la solidarietà e la sensibilità verso i più deboli e bisognosi. Insieme possiamo fare la differenza. Un gesto di amore e impegno per un mondo più inclusivo e solidale. “Un Natale pupazzoso” con bellissimi premi per la gioia di grandi e piccini».

Pesca-di-beneficenza-7-225x400L’Avulss di Urbisaglia lavora e collabora insieme ai servizi sociali del Comune, all’istituto comprensivo (scuole elementari e medie), alle altre associazioni locali di volontariato e alla casa di riposo. Presta assistenza domiciliare agli anziani e ai bisognosi. Insieme ad alcuni comuni partecipa ad un progetto Alzaimer “Star bene insieme”. Fornisce visite programmate, in più giorni settimanali, nella residenza protetta di Urbisaglia. Grazie al pulmino Avulss assiste e porta persone poco abbienti o sole alle strutture sanitarie, per cure ed analisi. Periodicamente, sempre con il proprio mezzo, accompagna cittadini al cimitero e, con l’associazione Monti azzurri, i ragazzi del diurno che si recano durante la settimana al centro Coser (Centro socio educativo riabilitativo). Effettua il servizio di trasporto dei medicinali alla casa di riposo. Porta avanti il progetto di laboratorio formativo e di recupero per bambini e ragazzi della scuola dell’obbligo “Compiti amici” e il progetto “Volontaria…mente” per far conoscere nelle scuole il valore e l’importanza del volontariato. Promuove iniziative in rete con altri enti locali partecipando alla Consulta delle associazioni. Organizza attività culturali e partecipa a convegni ed incontri.

Pesca-di-beneficenza

Pesca-di-beneficenza-5-650x366

Pesca-di-beneficenza-4-650x366

Pesca-di-beneficenza-6-650x366

Pesca-di-beneficenza-1-650x366



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X