Riconoscere violenze e molestie
nell’ambiente di lavoro:
Ordine dei commercialisti in prima linea

MACERATA - Il Comitato pari opportunità ha dedicato al tema un convegno per gli iscritti. L'incontro con esperti e professionisti al Multiplex subito dopo l'assemblea ordinaria degli iscritti. Federico Luchetti e Luciano Pingi premiati con l’epitrocoide d’oro per i loro cinquant’anni di iscrizione. Ricordati Luana Mancinelli e Mario Pirro recentemente scomparsi

- caricamento letture
convegno_commericalisti_cpo

Le relatrici del convegno con il Comitato pari opportunità

Riconoscere le situazioni di violenza e di molestia nel proprio studio, negli ambienti di lavoro della propria clientela permettendo al professionista, al datore di lavoro o al lavoratore stesso di prendere piena coscienza del problema e di attivarsi per riconoscere contrastare e prevenire questi fenomeni, sapendo a chi segnalarli per ottenere aiuto.

convegno_cpo

Da sinistra Tatiana Seghetta, Stella Maria Sangermano, componente Cug Inail, Antonella Ciccarelli, commissaria Pari Opportunità Regione Marche, Patrizia Peroni, vice questore polizia di Stato e dirigente della divisione Anticrimine e Deborah Pantana, consigliera provinciale Pari Opportunità

Sono questi gli obiettivi del convegno “Ri-conoscere e prevenire le disparità negli ambienti di lavoro”, promosso dal Comitato pari opportunità dell’Ordine dei commercialisti di Macerata e Camerino che si è svolto mercoledì al Multiplex di Piediripa. All’ evento patrocinato dalla Regione Marche hanno partecipato Stella Maria Sangermano, componente Cug Inail, Antonella Ciccarelli, commissaria Pari Opportunità Regione Marche, Patrizia Peroni, vice questore polizia di Stato e dirigente della divisione Anticrimine, Deborah Pantana, consigliera provinciale Pari Opportunità. Le relatrici, moderate da Tatiana Seghetta, componente del Cpo dell’Ordine dei commercialisti, hanno affrontato il problema ognuna da un differente punto di vista, in base a professionalità e competenze, fornendo così un quadro concreto di azione congiunta nell’affrontare il problema.
E’ stato un importante momento di informazione e formazione sulle tematiche della parità di genere e degli abusi negli ambienti di lavoro visto che spesso la violenza non è solo fisica ma si spinge più subdolamente nell’ambito psicologico. I luoghi di lavoro, per le privilegiate che riescono ad accedervi (secondo l’ispettorato del lavoro, in Italia nel 2022 quasi 45mila madri lavoratrici si sono dimesse dal loro impiego), possono diventare contesti in cui la violenza di genere trova terreno fertile e maggiore difficoltà di azione. Da qui un precedente convegno sulla certificazione per le aziende attente alla parità e questo secondo momento di ulteriore approfondimento sul tema, per il quale la sensibilità sta significativamente cambiando.

assemblea_monte_san_giusto-5-325x217

L’assemblea per il bilancio

Il convegno si è svolto dopo l’assemblea ordinaria dell’ordine per l’approvazione del bilancio preventivo per l’anno 2024. «Anche quest’anno abbiamo scelto –  dice il presidente Luca Mira – un’assemblea in presenza perché è importante vivere il nostro tempo, la nostra professione, i nostri rapporti in maniera più proficua, più partecipativa, più solidale e serena di quanto non abbiamo fatto sinora. La nostra è una scelta impegnativa contro l’imprevedibilità e la pericolosità dell’attuale contesto esterno che devono essere gestite unitamente al momento di rapido cambiamento della professione». E’ stata l’occasione per festeggiare quanti hanno raggiunto importanti traguardi professionali, come Lorenzo Cioci, Federico Luchetti e Luciano Pingi premiati con l’epitrocoide d’oro per i loro cinquant’anni di iscrizione e altri tredici iscritti, con il simbolo dell’unione d’argento, per i venticinque anni; inoltre, sono stati accolti sedici nuovi commercialisti con il medesimo simbolo di categoria in bronzo che confermano l’Ordine di Macerata e Camerino come l’ordine più vitale delle Marche.
Sono stati ricordati dai colleghi Luana Mancinelli e Mario Pirro recentemente scomparsi «che hanno fatto grande l’Ordine di Macerata e Camerino con abnegazione, umiltà, intelligenza e passione».

(a.p.)

assemblea_monte_san_giusto-2-650x392

Il Consiglio dell’Ordine dei commercialisti

assemblea_monte_san_giusto-3-505x650

Luciano Pingi

assemblea_monte_san_giusto-4-591x650

Federico Luchetti

assemblea_monte_san_giusto-6-650x433

assemblea_monte_san_giusto-1-458x650

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X