Liti violente e clienti ubriachi,
il questore chiude bar ai Giardini Diaz

MACERATA - Messi i sigilli per 7 giorni al locale "La Rotonda". Nelle scorse settimane la volante era intervenuta anche per ubriachezza molesta, minacce e danneggiamenti. Coinvolti pure minori e persone già note alle forze dell'ordine

- caricamento letture

polizia-chiude-il-bar-rotonda

Minacce, danneggiamenti e altri episodi violenti all’interno del bar, il questore Luigi Silipo chiude un locale a Macerata. Questa mattina la Questura ha messo i sigilli al bar “La Rotonda” ai giardini Diaz: gli agenti della divisione di polizia amministrativa hanno chiuso per 7 giorni il locale che nei mesi scorsi, è stato teatro di episodi anche violenti e che hanno coinvolto, fra gli altri, anche minorenni.

bar-la-rotonda In particolare qualche settimana fa la volante era intervenuta per una violenta lite tra quattro ragazzi  e solo alcuni giorni prima un giovane è stato sorpreso nello stesso luogo dai poliziotti mentre era in possesso di un paio di forbici con cui intimoriva gli altri clienti. Negli ultimi mesi, numerose sono state le segnalazioni dei cittadini che hanno portato ad effettuare altrettanti interventi da parte della polizia per persone in stato di ebrezza che, oltre a minacciare e procurare allarme, hanno anche danneggiato gli arredi del bar e alcune auto in sosta nelle vicinanze. Episodi ravvicinati nel tempo causati spesso da persone con precedenti penali che hanno minato la sicurezza e la tranquillità dei residenti, da qui il provvedimento odierno di sospensione temporanea della licenza.

(redazione CM)

chiuso-questore

bar-la-rotonda-macerata-2-650x488

chiuso-per-disposzione-questore



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X