Sanità, almeno secondo il ministero
la giunta Ceriscioli non ha fatto un disastro.
Attendiamo i risultati del centrodestra

L’INTERVENTO di Claudio Maria Maffei – I risultati delle verifiche ministeriali sul periodo 2010-2019 collocano le Marche al settimo posto in Italia. Ora però i motivi di preoccupazione sono molti, tra tutti il fatto che la sanità marchigiana non ha una guida da mesi e non ce l’avrà ancora a lungo. A questo si aggiunga il fatto che le cinque Aziende sanitarie territoriali non hanno un bilancio perché ancora la liquidazione dell’Asur è in alto mare