Terremoto in Siria e Turchia,
la Croce Verde raccoglie offerte

MACERATA - L'associazione del capoluogo ha avviato "il pronto soccorso della solidarietà"

- caricamento letture
terremoto_turchia

Il team Usar dei vigili del fuoco ad Antiochia per le ricerche di dispersi sotto le macerie

«Aiutiamo le popolazioni turche e siriane». La Croce Verde di Macerata, dopo il terribile terremoto che ha riguardato Siria e Turchia, si è mobilitata per sostenere quanti si trovano in piena emergenza. Lo ha fatto con “Il pronto soccorso della solidarietà”, una raccolta di offerte in denaro come prima forma di aiuto alle vittime del sisma che nelle prime ore di lunedì ha devastato la Turchia e la Siria, (paese già dilaniato dalla guerra e dove oltre l’80 percento della popolazione vive in povertà).
La Croce Verde, fa appello ai cittadini affinché riservino un’attenzione solidale verso queste aree del mondo già segnate da conflitti dimenticati e da povertà estrema.
Eventuali offerte possono essere inoltrate direttamente a Croce Verde Macerata. Queste le coordinate bancarie IT 50A0849113400000120101669 (Banco Marchigiano- Agenzia di Macerata)
intestato a Croce Verde Macerata. E’ necessario specificare la causale: “Aiuti Terremoto Turchia – Siria febbraio 2023”.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X