Giorno del ricordo,
Consiglio comunale aperto
per le vittime delle foibe

CIVITANOVA - Il programma delle iniziative istituzionali prevede la deposizione di due corone d'alloro al parco Norma Cossetto e al monumento ai martiri delle foibe e l'incontro all'auditorium dei licei Da Vinci

- caricamento letture

giorno-del-ricordo-5-325x217Un consiglio comunale per le vittime delle foibe. Venerdì 10 febbraio Civitanova celebrerà il giorno del ricordo con un consiglio comunale aperto alla città in memoria delle vittime dell’esodo istriano, fiumano, giuliano e dalmata. La giornata commemorativa è stata istituita nel 2004 e rappresenta un momento di ricordo, informazione e riflessione su una delle tragedie del Novecento italiano che per molti anni fu taciuta e tralasciata dai libri di storia.
La data del 10 febbraio è il giorno in cui, nel 1947, furono firmati i trattati di pace di Parigi, che assegnavano alla Jugoslavia, l’Istria, il Quarnaro, la città di Zara e l’intera provincia e la maggior parte della Venezia Giulia, territori che in precedenza appartenevano all’Italia. Il consiglio comunale avrà luogo a partire dalle 9,30, nell’auditorium dei licei “Leonardo Da Vinci”, in via Nelson Mandela con l’introduzione del presidente del consiglio, Fausto Troiani e interventi del sindaco, Fabrizio Ciarapica e dell’assessore ai servizi socio educativi, Barbara Capponi. Tra le testimonianze quella del dottor Lucio Sotte, cittadino civitanovese e figlio di esuli istriani. All’iniziativa, infine, prenderanno parte attiva, esponendo i propri approfondimenti con letture e filmati, gli studenti degli istituti secondari cittadini di I e II livello. Il manifesto del giorno del Ricordo 2023 è stato realizzato, anche in questa occasione come per la giornata della memoria, dai ragazzi dell’Istituto Bonifazi, sezione “Grafica e comunicazione”. Prima del consiglio comunale, alle 8,30, il presidente del consiglio, Troiani e il sindaco Ciarapica, accompagnati dalle massime autorità civili e militari deporranno due corone d’alloro: la prima presso i giardini dedicati a Norma Cossetto e l’altra il monumento dedicato in memoria dei “martiri delle foibe”, in piazza Abba. Il consiglio comunale è aperto alla cittadinanza e potrà essere visibile collegandosi al link civitanovamarchetv.com.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X