“Caccia al tesoro nei musei della città”,
venti famiglie sfidano il maltempo

MACERATA - Tutta la giornata di ieri bambini e genitori sono andati in giro per la città alla scoperta del patrimonio culturale, nelle diverse strutture, attraverso giochi e prove di abilità
- caricamento letture

 

Caccia-al-tesoro

La caccia al tesoro della città di Macerata

Nonostante le avverse condizioni climatiche ieri, venti famiglie hanno partecipato alla caccia al tesoro nei musei di Macerata, organizzata nell’ambito dell’ottava edizione di Gran Tour Cultura Marche. Alla scoperta del patrimonio nelle diverse strutture, attraverso giochi e prove di abilità, tutta la giornata bambini e famiglie sono andati in giro per la città diretti, di volta in volta, al Museo della carrozza, al Museo di storia naturale, al Museo della scuola, all’Infopoint in piazza della Libertà dove ha trovato posto l’Ecomuseo di Villa Ficana, allo Sferisterio nel corridoio innocenziano alla scoperta dei presepi artistici di Maurizio Piergiacomi e alla scoperta della collezione di moto d’epoca Ducati di Lauro Micozzi.

L’assessore alla Cultura Katiuscia Cassetta ha salutato i partecipanti in piazza Libertà al momento dell’avvio dell’iniziativa, visitando poi alcune delle strutture nel corso della mattinata. A fine giornata, al Museo della carrozza, si è svolta la premiazione del vincitore alla presenza del vice sindaco Francesca D’Alessandro e dell’assessore Oriana Piccioni: alla famiglia prima classificata è andato come premio un prezioso presepe artistico del maestro Piergiacomi, mentre tutte le altre famiglie partecipanti hanno ricevuto dalla Pro loco Macerata, che ha collaborato attivamente all’iniziativa, un buono per acquisto libri presso la libreria Feltrinelli.

Domenica 19 febbraio ci sarà un secondo appuntamento della caccia al tesoro per famiglie nei musei della città. Ancora qualche posto disponibile. : 3343067917 e [email protected].



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X