«A Macerata 27 incidenti
nei primi 22 giorni del 2023»
Tutti i numeri della polizia locale

IL BILANCIO dell'attività svolta dal Corpo diretto dal comandante Danilo Doria, interventi che nel 2022 hanno toccato non solamente sanzioni o multe per divieti di sosta e velocità ma un raggio ampissimo che ha interessato ambiente, rifiuti, viabilità, commercio e attività di polizia giudiziaria
- caricamento letture
polizia-locale-1-650x488

Fiorenzo Fiorani, Paolo Renna, Sandro Parcaroli, Danilo Doria e Fabrizio Calamita durante la conferenza stampa

di Mauro Giustozzi

Sicurezza urbana, decoro e professionalizzazione sono stati i capisaldi dell’azione della Polizia locale di Macerata che si è sviluppata durante lo scorso anno. Interventi che hanno toccato non solamente sanzioni o multe per divieti di sosta e velocità ma un raggio ampissimo che ha interessato ambiente, rifiuti, viabilità, commercio infortunistica e attività di polizia giudiziaria.

polizia-locale-7-325x244

L’assessore Paolo Renna, il sindaco Sandro Parcaroli e il comandante Danilo Doria

Ad illustrare i notevoli risultati ottenuti nel 2022, l’anno della ripartenza dopo il covid, sono stati il comandante del corpo, Danilo Doria, affiancato dai due vice Fabrizio Calamita e Fiorenzo Fiorani e con la presenza del sindaco Sandro Parcaroli e dell’assessore al decoro urbano Paolo Renna a significare la vicinanza e l’attenzione che l’amministrazione comunale rivolge al lavoro quotidiano che svolge la Polizia locale. Numeri e curiosità interessanti che hanno riguardato in particolar modo incidenti stradali, verbali e contenziosi che sono stati effettuati lo scorso anno. I controlli effettuati su tutto il territorio comunale sono stati 70.542, le violazioni al Codice della strada 13.865, 10.123 le infrazioni rilevate dalla Polizia locale, 3.116 dall’Apm e 626 dai Servizi Generali. Va detto che i ricorsi avversi tali sanzioni sono stati appena 71, lo 0,51% del totale. Le violazioni ai regolamenti comunali e alle ordinanze emesse ammontano a 167, 109 i veicoli sequestrati per assenza di assicurazione obbligatoria e aggiornamento del Servizio Informatico Veicoli.

polizia-locale-6-325x244«Tra gli episodi che mi preme ricordare dello scorso anno – ha sottolineato il comandante Danilo Doria – inerente la tutela dei residenti del centro storico che abbiamo effettuato anche in tema di movida molesta, rifiuti abbandonati e deiezioni di animali, vorrei sottolineare quello legato al vandalo che in città aveva rigato le auto di ben 7 residenti. Ebbene, grazie alle indagini ed all’ausilio delle telecamere siamo risaliti all’autore di questi ripetuti gesti che abbiamo denunciato ed il responsabile ha poi risarcito tutti i danni che aveva effettuato. Nel futuro ci sarà l’implementazione con ulteriori 43 telecamere di videosorveglianza in città». Gli incidenti stradali rilevati sono stati in totale 276, 91 con feriti e 1 mortale, le segnalazioni alla Prefettura per l’applicazione di provvedimenti cautelari di sospensione della patente 63, 550 le richieste di accesso agli atti relativi agli incidenti stradali. Per ciò che concerne le statistiche relative alla viabilità i servizi espletati con il telelaser sono stati 2, con autovelox 5, con Ocr 135, veicoli controllati 990. «Sugli incidenti stradali – ha ribadito il comandante Doria – dei 276 complessivi registrati 10 li abbiamo risolti risalendo al responsabile senza l’arrivo sul posto della pattuglia e 35 sono quelli che con l’ausilio delle telecamere ci ha fatto risalire al responsabile. E’ un dato qualitativo elevato che mostra il lavoro che svolgiamo in questo ambito. Sono in aumento anche la tipologia di segnalazioni legate al Codice Rosso e spesso noi facciamo da tramite con le forze di polizia che poi intervengono».

polizia-locale-4-325x244Per quanto riguarda le informative all’autorità giudiziaria 2 hanno riguardato lesioni personali stradali gravi, 10 per guida in stato di ebbrezza, 1 per guida in stato di alterazione in seguito ad uso di sostanze stupefacenti, per altri reati 36, persone denunciate 38 (tra cui 2 minori), 1 arrestata, sequestri di polizia giudiziaria 13, patenti ritirate per reati contro il codice della strada 8. Per quanto riguarda le soste irregolari i verbali emessi per veicoli in sosta in area riservata a residenti 340, 209 per sosta in area carico/scarico, 45 su passaggi pedonali, 109 su aree per disabili e 106 soste su marciapiedi. Particolarmente monitorata negli ultimi mesi è stato viale Indipendenza in tema di incidenti stradali, visto le molte segnalazioni arrivate dai cittadini, al punto che spesso una pattuglia della Polizia locale ha stazionato per controlli su questa arteria.

polizia-locale-2-325x244«L’infortunistica è in linea con i dati del 2021 che avevano registrato 270 incidenti stradali -ha detto il vicecomandante Fiorenzo Fiorani- anche se c’è un dato allarmante in questi primi 22 giorni del 2023 che ha visto registrarsi ben 27 incidenti. L’auspicio è che si rientri al più presto nella media degli ultimi anni. Così come è decisamente troppo alto il numero delle persone coinvolte che sono state 676. Va detto che i rilievi che effettuiamo per l’80% riguardano strade urbane il restante extraurbane, con la Carrareccia che risulta tra le arterie con più incidentalità. Sono risultati 16 i feriti e 1 morto investimenti di pedoni, 2 i ciclisti investiti, 10 ciclomotori e 1 monopattino coinvolti in sinistri stradali e 13 motociclisti. 63 le segnalazioni in Prefettura per sospensione cautelare della patente. Abbiamo denunciato 10 conducenti per guida in stato di ebrezza alcolica e 1 per assunzione di sostanze stupefacenti. Da rilevare con preoccupazione come 104 sanzioni siano state dovute a mancanza di assicurazione sul veicolo e 513 per mancata revisione dello stesso».

polizia-locale-3-325x244Sul fronte ambientale le violazioni accertate in materia di rifiuti/raccolta differenziata sono state 120, gli interventi per inconvenienti igienico sanitari ed ecologici 7, controlli edilizia vari 65, verbali di accertamento violazioni proprietari di cani 4. «Sui rifiuti c’è da segnalare come l’abbandono dei rifiuti riguardi ancora anche quelli dei cantieri edili – ha affermato il vice comandante Fabrizio Calamita- e per questo utilizziamo anche una spy-cam mobile: se si tratta di una ditta c’è anche il penale con reati gravi. Particolare impegno lo abbiamo posto anche per quello che riguarda i writers selvaggi in centro storico che provoca danni a palazzi privati e pubblici. Il tema delle deiezioni degli animali è purtroppo all’ordine del giorno: effettuiamo controlli non solo a seguito di segnalazione di cittadini ma pure nelle aree verdi dove vanno i bambini a giocare. Purtroppo poi siamo dovuti intervenire di recente per l’aggressione in viale Indipendenza di un cane che girava libero verso un altro cane di piccola stazza: il proprietario lo aveva preso in braccio per evitare il contatto con l’altro animale che invece è saltato addosso mordendo cane e padrone e se ci sarà la querela si procederà nel penale per lesioni personali. Noi abbiamo provveduto al momento con una sanzione amministrativa. Un motivo in più per rispettare le regole quando si porta a spasso il proprio animale domestico». Le richieste di intervento pervenute alla Centrale operativa del Comando sono state 4.241, dove quelle più numerose risultano essere: 427 per pericoli vari, 365 per controlli sosta, 323 per incidenti senza feriti (107 quelli con feriti), 262 per controlli di veicoli in transito, 245 per segnaletica stradale, 203 per intralcio stradale, 122 per danneggiamento e 117 per controlli conferimento rifiuti.

polizia-locale-5-325x244«I risultati raggiunti in questo anno dimostrano la grande competenza e professionalità degli agenti della Polizia locale e del comandante Danilo Doria che ringraziamo per l’impegno costante e quotidiano a servizio della comunità – ha detto il sindaco Sandro Parcaroli -. Spesso sono loro le prime sentinelle del territorio e riescono, così, a intercettare i problemi e i disagi della nostra comunità e, con il grande lavoro di squadra, a farne fronte per garantire la vivibilità sociale». Per quanto riguarda l’organizzazione dei servizi 36 sono stati i report mensili inerenti al vigile di quartiere, 260 i servizi serali compresi quelli di controllo nelle serate di movida, 250 quelli relativi all’ordine pubblico coordinati dalla Questura di Macerata, 11 antidroga nell’ambito del progetto “Scuole sicure”, 720 per Covid e 27 quelli espletati verso altri Corpi. «Innanzitutto un doveroso ringraziamento al Corpo della Polizia locale che opera ogni giorno in prima linea al servizio dei cittadini – ha affermato l’assessore alla Sicurezza Paolo Renna -. Il bene e la sicurezza della comunità è uno degli obiettivi primari dell’amministrazione comunale e l’operato della Polizia locale, per raggiungerli, si concentra sui fronti della mobilità, della sicurezza urbana, del decoro e su tanti altri campi, contribuendo in maniera determinante all’immagine e al benessere della città. Dopo l’esperienza non facile della pandemia, ora l’impegno del Corpo è nuovamente incanalato nelle innumerevoli attività che è chiamato a sovrintendere per soddisfare le esigenze della comunità alle quali è chiamato a rispondere in maniera fattiva».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X