Malore improvviso,
è morto Pietro Borroni
E’ stato assessore per due mandati

CIVITANOVA - Aveva 74 anni ed era il padre del consigliere regionale Pierpaolo che lo ricorda così: «Quando entrai per la prima volta in consiglio comunale, mi diede tutte le dritte». Il funerale lunedì alle 10 nella chiesa di San Carlo
- caricamento letture
borroni-e-borroni

Pietro Borroni in una foto recente col figlio Pierpaolo consigliere regionale di Fdi

di Laura Boccanera

Addio a Pietro Borroni, è scomparso improvvisamente a soli 74 anni l’ex assessore comunale e papà del consigliere regionale di Fratelli d’Italia Pierpaolo Borroni. Un malore l’ha strappato ai suoi affetti più cari senza preavviso. Un dolore per quanti lo avevano conosciuto ed apprezzato per le tante qualità umane e politiche.

Aveva iniziato giovanissimo con i social democratici e nel 1973 era già nel comitato di gestione dell’ospedale in quota al suo partito. Negli anni ’80 poi l’approdo in Consiglio comunale dove ha rivestito anche il ruolo di assessore per ben due mandati nelle giunte Frinconi e Costamagna. E’ stato assessore al bilancio, al personale e all’arredo urbano. Sotto la giunta Pistilli era capogruppo dei socialdemocratici e nel 1988 per soli 100 voti sfumò l’elezione in consiglio regionale per il quale si era candidato.

bororni_costamagna

Pietro Borroni con Ivo Costamagna, fu assessore durante il suo mandato

Al figlio Pierpaolo, oggi consigliere regionale, ha trasmesso l’amore e la passione politica: era un orgoglio per lui quel figlio arrivato a sedere a Palazzo Raffaello. E’ lui stesso che lo ricorda in un post: «lo ricordo così, orgoglioso e contento quando commentavamo gli avvenimenti politici. Ricordo tutte le “dritte” che mi aveva dato quando entrai per la prima volta in consiglio comunale: “quello” è bravo, di “questo” ci si può fidare e “quell’altro” lascialo perdere che è falso. Dandomi tutti i suoi anni di esperienza. Era sempre dalla parte mia, è stato un grande padre». Nella vita oltre la politica il lavoro nella fabbrica Cecchetti dove aveva lavorato anche il padre e per il quale era caporeparto del settore metalmeccanico. Poi quando la fabbrica chiuse iniziò il lavoro di agente immobiliare gettando le basi per la costruzione dell’agenzia oggi diretta dai figli.
Il funerale si svolgerà lunedì alle 10 nella chiesa di San Carlo. Lascia la moglie e i figli Pierpaolo e Raffaella.

borroni

Pietro Borroni durante un dibattito con Giulio Silenzi a TeleCivitanova

pietro-borroni

Una vecchia foto di Pietro Borroni



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X