Esodo pazienti verso l’Emilia Romagna,
un fenomeno destinato a crescere
E si “emigra” anche per cure banali

L’INTERVENTO di Claudio Maria Maffei – La Regione non ha seguito la strada di altri enti che hanno scelto di fare accordi per limitare la mobilit√†, e ha messo un tetto alle strutture private per limitare il numero di chi si viene a curare da fuori