Lavoratori impiegati irregolarmente,
sospesa l’attività di due tomaifici:
multe per oltre 12mila euro

MONTE SAN GIUSTO - Controlli dei carabinieri della Compagnia di Macerata e del Nucleo ispettorato del lavoro
- caricamento letture

 

Carabinieri_Archivio_Arkiv_FF-9-e1578051978202-325x192

 

Controlli in alcuni tomaifici a Monte San Giusto, sospesa l’attività di due aziende: entrambe impiegavano un lavoratore senza aver provveduto alla prescritta comunicazione dell’inizio del rapporto di lavoro. Nella mattinata di ieri i carabinieri della Compagnia di Macerata hanno eseguito dei controlli congiunti con i colleghi del Nucleo ispettorato del lavoro di Macerata in alcune ditte gestite da cittadini di nazionalità cinese, per verificare il rispetto delle norme di prevenzione e protezione degli ambienti di lavoro. Sono state accertate gravi violazioni in materia di tutela della salute e della sicurezza in due aziende, riscontrando l’irregolarità in entrambe: scattata la sospensione dell’attività, contestate sanzioni amministrative per un importo complessivo di euro 12.200 euro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X