Ospedale, porto e viabilità:
Ciarapica a colloquio con Acquaroli

CIVITANOVA - Il sindaco ha incontrato il presidente della Regione: «I temi affrontati vertono su un rafforzamento delle opere pubbliche della città. Annunciata la gara per la progettazione dell’asse viario dei lavori di completamento e prosecuzione di via Einaudi con un intervento di 25 milioni»
- caricamento letture

 

sx-Marcozzi-Aguzzi-Acquaroli-Pasqui-Borroni-Ciarapica

 

Ospedale, porto e svincolo della superstrada. Questi i temi al centro di riunione avvenuta in Regione, dove il presidente Francesco Acquaroli ha incontrato il sindaco di Civitanova Fabrizio Ciarapica. Presenti anche gli assessori Stefano Aguzzi e Francesco Baldelli, i consiglieri regionali Pierpaolo Borroni, Jessica Marcozzi e Gianluca Pasqui. «La riunione, che si è svolta con spirito collaborativo e in un clima molto disteso, ha trovato la piena soddisfazione di tutti gli interlocutori – si legge nella nota del Comune -. I temi affrontati vertono su un rafforzamento delle opere pubbliche della città rivierasca, in forte espansione negli ultimi anni».

Altra-Foto-incontro«Nell’incontro si è proceduto alla messa a punto di tre temi fondamentali che andrebbero a riqualificare Civitanova – continua il Comune – Il primo argomento affrontato è stato quello di stabilire che a breve verrà eseguito un sopralluogo all’ospedale civile per individuare al meglio gli interventi da realizzare per impegnare le risorse stanziate dalla Regione Marche, oltre 11 milioni di euro, per il suo rafforzamento e potenziamento. Un importante segnale di attenzione da parte della Giunta regionale, che in passato ha visto il sindaco Ciarapica impegnato in prima linea per la salvaguardia dell’ospedale, sempre da lui auspicata, e che va in totale controtendenza rispetto alle indicazioni della precedente giunta regionale. Il secondo tema affrontato è l’impegno condiviso da tutti della centralità e dell’importanza del porto della città, che attende da tempo una importante riqualificazione e soprattutto la messa in sicurezza dell’area portuale esposta ai venti da nord e nord-est, e che grazie ai fondi già stanziati nel programma operativo Fers pari a 12 milioni di euro che potrà finalmente vedere la sua piena realizzazione. Risorse essenziali per tutta la portualità che rimette al centro l’operatività piena del porto come volano di ripresa per l’economia locale. Infine – conclude il Comune l’annuncio che la Regione sta definendo la gara per la progettazione dell’asse viario dei lavori di completamento e prosecuzione di via Einaudi con un intervento 25 milioni di euro: a sud con il superamento della SS 77 e a nord con la bretella di collegamento verso il territorio di Potenza Picena. Via Einaudi rappresenta un’importante e strategica arteria viaria che aumenterebbe una razionalizzazione urbana fondamentale per fluidificare il transito dei mezzi e una riqualificazione complessiva di tutta l’area».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X