Simon cala il tris a Civitanova:
in centro ecco “Riva”

RISTORANTE - Dopo Madeira e Madeirinho il campione della Lube lancia il locale di viale Vittorio Veneto la cui cucina sarà guidata dallo chef Andrea Giuseppucci, che proporrà piatti della tradizione culinaria italiana
- caricamento letture

 

riva-2-650x488

Gli interni di Riva

 

Dalla pallavolo ai piatti, dai campi di volley alla cucina, il campione della Lube Robertlandy Simon c’ha preso gusto coi ristoranti e non c’è due senza tre: dopo Madeira, Madeirinho (convertito per un periodo in Imperfecto con lo chef Simone Musu ma a ridosso della pandemia) il pallavolista cubano lancia Riva, ristorante di cucina italiana.

lube-volley-simon-robertlandy-civitanova-archivio-arkiv-FDM-3-e1632817465243-325x208

Robertlandy Simon

Ad accompagnarlo il sodalizio ormai consolidato con Mauro Alberti e sua moglie, ex pallavolista anche lei Martha Zamora. Riva, nome che già evoca lo scenario italico più classico aprirà ufficialmente il 30 settembre in viale Vittorio Veneto, dopo quasi un anno di lavori. Un locale prezioso già nell’arredo con marmo nero e dai toni dell’azzurro e del blu che già campeggia nello spazio di ingresso. A guidare la cucina lo chef Andrea Giuseppucci che proporrà piatti della tradizione culinaria italiana. Una quarantina di coperti e 300 metri quadrati a due passi dal centro per un investimento di circa 300mila euro. Per la gestione sono stati assunti 10 lavoratori fra cucina e sala.

 

 

riva-1-367x650



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X