Cercasi “casa” da 2mila metri quadri:
il cliente è la Motorizzazione

MACERATA - Diversi anche gli spazi esterni necessari sia per parcheggi che per circuiti di prova per la guida. La zona preferita è Piediripa
- caricamento letture

motorizzazione-piediripa-1-650x488

 

La Motorizzazione cerca una sede per gli uffici di Macerata e lo fa con un avviso di ricerca di immobili appena pubblicato all’albo pretorio del Comune. L’obiettivo dichiarato è quello di mettere in atto «operazioni di razionalizzazione degli spazi intese a ridurre la spesa per immobili». A muoversi è la Motorizzazione di Ancona, sezione coordinata di Macerata che ha reso note le caratteristiche richieste: «superficie lorda di duemila metri quadrati comprendente minimo 20 stanze-ufficio in grado di ospitare 23 dipendenti, anche su più piani, un archivio (150 metri quadrati circa); un locale al piano terra direttamente accessibile dall’esterno, privo di barriere architettoniche, ad uso sportelli, con retro sportello (almeno 300 metri quadrati); due locali al piano terra direttamente accessibili dall’esterno, privi di barriere architettoniche, ad uso aule esami (80 metri quadrati più 80 circa)». E ancora: «un capannone ad uso stazione di controllo veicoli, annesso alla palazzina uffici (900 metri quadrati circa) con annesso locale tecnico, ufficio (50 metri quadrati circa) e servizi igienici». Viene richiesta anche la disponibilità di almeno 25 posti auto coperti e un piazzale antistante la palazzina uffici di 2mila metri quadrati da usare per parcheggio destinato a chi deve andare alla Motorizzazione. Servono anche spazi per le prove di guida dei motocicli (2.500 metri quadrati)». La zona preferita sarebbe Piediripa, deve comunque essere una zona facilmente raggiungibile, in particolare dalla superstrada». Le offerte vanno presentate entro le 12,30 del 29 ottobre alla Motorizzazione Civile di Ancona.

(l. pat.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X