Cade da una pianta,
morto uomo di 73 anni

SAN GINESIO - E' successo intorno alle 17,30 di questo pomeriggio. Giuseppe Pazzelli, un imbianchino in pensione, si è sentito male mentre stava potando. Sul posto era stata chiamata l'eliambulanza
- caricamento letture
giuseppe_pazzelli-e1631781615690

Giuseppe Pazzelli

 

Dramma nelle campagne di San Ginesio, pensionato si sente male mentre sta potando una pianta, cade a terra e muore. La tragedia si è consumata intorno alle 17,30 di questo pomeriggio. L’uomo, Giuseppe Pazzelli, 73 anni, imbianchino in pensione, questo pomeriggio si trovava sul terreno della sua abitazione, in contrada Vallimestre, ed era salito su di una pianta di fico per tagliare dei rami. Mentre si trovava sull’albero l’uomo si è sentito male ed è caduto a terra. Erano presenti alcuni famigliari che hanno subito chiamato i soccorsi. Gli operatori dell’emergenza hanno immediatamente raggiunto contrada Vallimestre e hanno chiamato in supporto l’eliambulanza che nel giro di pochi minuti ha raggiunto le campagne di San Ginesio. Il velivolo è atterrato ma è poi ripartito senza nessun paziente a bordo. Il pensionato è morto nonostante i tentativi di salvargli la vita.
Lascia la moglie Ivana, il figlio Mirko e a figlia Laura. Il funerale si svolgerà venerdì 17 settembre alle 10 nella chiesa Centro di Comunità Santissima Annunziata a San Ginesio.

(Ultimo aggiornamento alle 21,15)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X