Rogo in via Cioci,
tre operai denunciati
per incendio boschivo colposo

MACERATA - Le indagini dei Carabinieri Forestale di Recanati hanno portato ad individuare i responsabili, dipendenti di una ditta incaricata di eseguire lavori di manutenzione lungo la tratta ferroviaria. Stavano utilizzando una troncatrice per tagliare dei manufatti in cemento quando si sono sviluppate alcune scintille che, in pochi istanti, hanno innescato le fiamme
- caricamento letture

 

incendio-via-cioci-2-650x476

Le fiamme in via Cioci

 

Rogo in via Cioci del 19 agosto a Macerata, individuati dai militari della stazione Carabinieri Forestale di Recanati i responsabili. Si tratta tre operai, dipendenti di una ditta incaricata di eseguire lavori di manutenzione lungo la tratta ferroviaria Civitanova-Albacina.

carabinieri-forestale-incendio-via-ciociHanno confermato che mentre stavano utilizzando una troncatrice per tagliare dei manufatti in cemento si sono sviluppate alcune scintille che, in pochi istanti, hanno innescato l’incendio che ha interessato prima la vegetazione seccagginosa per poi espandersi in maniera incontrollata. Sono stati denunciati per il reato di incendio boschivo colposo. Nello specifico il rogo è stato classificato come boschivo in quanto ha interessato un’area boscata dell’estensione di circa un ettaro costituita da un soprassuolo di robinia e ailanto con presenza di arbusti di varie specie. I militari, prontamente intervenuti sul posto per effettuare gli accertamenti e le indagini finalizzate alla individuazione delle cause di innesco del rogo e alla identificazione degli autori, dopo aver effettuato i rilievi di rito e ispezionato l’area interessata, con particolare attenzione alla tratta ferroviaria, hanno anche raccolto le informazioni dalle persone che avevano assistito ai primi momenti in cui il rogo si è sviluppato. Gli elementi analizzati hanno consentito di individuare il punto di origine dell’incendio e di risalire alla presenza sul posto dei tre operai, che poi hanno confermato che mentre stavano lavorando con una troncatrice si sono sviluppate le scintille che in breve tempo hanno innescato le fiamme. I Carabinieri Forestali evidenziano la necessità, in particolar modo nei periodi siccitosi e nelle giornate calde e ventose, di evitare comportamenti e attività che possano generare involontariamente scintile o fiamme che potenzialmente vanno a costituire cause di innesco di incendio della vegetazione.

Fuoco vicino alle case di via Cioci: «Fiamme alte quattro metri, facevano paura» (le foto e i video)

carabinieri-forestale-incendio-via-cioci1-650x473

carabinieri-forestale-incendio-via-cioci2

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =