Il museo di Storia naturale riapre:
visite gratis e su prenotazione

MACERATA - Il Comune sta cercando le risorse per allestire la nuova sede. In mostra anche nuovi reperti, grazie a ulteriori donazioni
- caricamento letture
museo-storia-naturale-1

Alcuni reperti in mostra al museo

 

Riapre il museo di Storia naturale. Le visite saranno gratuite e su prenotazione. Dopo la riqualificazione del parco archeologico di Helvia Ricina continua l’impegno dell’amministrazione comunale di Macerata per aumentare e qualificare l’offerta culturale della città. Il museo di Storia Naturale ha origine grazie al prezioso lavoro di collezionismo e cura fatto negli anni da Romano Dezi e Rita Ramazzotti, patrimonio donato nel 2017 al comune di Macerata e ospitato nello storico palazzo Rossini Lucangeli in via Santa Maria della Porta. Con il suo patrimonio costituito da preziosi reperti fossili, minerali, farfalle, coleotteri, di zoologia, conchiglie, piante e acquari, il museo, arricchitosi di recente anche di ulteriori donazioni, prosegue nella sua attività che fino ad oggi lo ha contraddistinto e lo ha fatto entrare tra i musei scientifici di interesse regionale.

museo-storia-naturale2-650x479«L’amministrazione comunale sta lavorando per trovare presto le risorse per allestire la nuova sede – interviene l’assessore alla Cultura Katiuscia Cassetta – instaurando importanti collaborazioni con le istituzioni del territorio, scuole, associazioni. Un museo all’avanguardia inserito in un contesto naturalistico che ne potenzia l’offerta e le possibilità di fruizione». Il Museo è aperto dal martedì al venerdì con orario 10 – 13 e 15 – 18, il sabato dalle 10 alle 13, dietro esibizione del Green pass. È visitabile con ingresso gratuito e contingentato su prenotazione al numero 0733 256361 con visite guidate alle 10,30, 11,30, 15,30, 16,30 con un numero massimo di 10 visitatori per ogni turno. Info: 0733.256385.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =