Vigili minacciati e insultati:
scattano le denunce

MACERATA - Un uomo e una donna sono finiti nei guai quali autori di commenti ad un comunicato della polizia locale
- caricamento letture
Danilo-Doria-4-650x433

Danilo Doria

 

Insulti e minacce alla Polizia locale su Facebook: denunciati un uomo e una donna. La polizia locale di Macerata aveva pubblicato sul social network una nota per riferire di controllo che venivano fatti con il telelaser in modo da informare gli automobilisti che ci sarebbero stati e in quali vie. Un modo per far prestare maggiore attenzione. Qualcuno però ha pensato, male, di insultare e minacciare la polizia locale, spingendosi a scrivere di voler picchiare gli agenti, che «sarebbe da cercarvi con il fucile». Minacce e diffamazioni ritenute inaccettabili. Così il Comando, guidato da Danilo Doria, con il vice comandante Fabrizio Calamita e il sostituto commissario Ilaria Ferranti, ha immediatamente avviato un’attività di verifica e controlli incrociati, resi possibili anche grazie alla collaborazione della Polizia postale e ai colleghi di alcuni comuni della provincia. In questo modo sono risaliti ai presunti autori. Si tratta di una donna di Montecassiano, che, convocata in caserma, ha ammesso le sue responsabilità, e di un maceratese che invece ha negato di averli scritti lui quei commenti. Sono stati denunciati per minacce e diffamazione aggravata (in quanto i commenti sono stati scritti su Facebook).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X