Causa un incidente
e se la prende con gli agenti:
era ubriaco, denunciato

MACERATA - Nei guai un 25enne di Corridonia che aveva causato un tamponamento in via Gigli. Ha insultato gli agenti della polizia locale intervenuti per i rilievi e ha preso un calci e pugni un'insegna pubblicitaria. Aveva un tasso di alcol parti al doppio del limite consentito
- caricamento letture

Polizia-locale-3-325x150

 

Ubriaco causa un tamponamento e insulta la polizia locale: denunciato. Nei guai un 25enne di Corridonia, già noto alle forze dell’ordine. E’ successo sabato a Macerata. Gli agenti della polizia locale erano impegnati allo Sferisterio, per un servizio di sicurezza in vista del Mof, quando intorno alle 19,30 hanno ricevuto la segnalazione di un tamponamento avvenuto in via Gigli.
Gli agenti,  coordinati dall’ispettore Walter Vallesi, hanno raggiunto il luogo dell’incidente e hanno subito notato che il giovane, non voleva compilare il modulo di constatazione amichevole. Il ragazzo ha inoltre iniziato a inveire contro gli agenti insultandoli e ha preso a calci e pugni un’insegna pubblicitaria. E’ stato così richiesto l’ausilio di una pattuglia della polizia e della Stradale. Il giovane è stato così sottoposto ad etilometro, facendo registrare un tasso di alcol nel sangue pari a 1,08, cioè più del doppio del limite consentito.  Il 25enne è stato quindi denunciato guida in stato di ebbrezza, con l’aggravante di aver causato un sinistro stradale, e per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X