Tasso alcolico 6 volte oltre il limite:
denunciato un 58enne

CIVITANOVA - Raffica di controlli dei carabinieri sulle strade. Diciannove le contravvenzioni e dieci le denunce (4 per guida in stato di ebbrezza). Nei guai anche un 45enne, sorpreso al volante senza aver mai preso la patente. Sequestrato un taser trovato nel bagagliaio di una vettura
- caricamento letture

carabinieri-giorno-archivio-arkiv-e1626953451538

 

Alla guida con un tasso alcolico nel sangue di quasi 6 volte superiore al limite. Denunciato per guida in stato di ebbrezza un 58enne della provincia di Macerata: aveva un tasso di alcol nel sangue di 2,90. Assieme a lui altri 3 automobilisti sono stati denunciati dai carabinieri della Compagnia di Civitanova impegnati in questi giorni d’estate in un servizio di controllo sul territorio finalizzato a contrastare i fenomeni di spaccio e uso di sostanze.

I controlli sono stati intensificati soprattutto lungo al costa e hanno permesso di controllare complessivamente 96 vetture e identificare 125 persone. In particolare 5 persone sono state fermate e multate perché ubriache alla guida: si tratta di un ventiseienne portorecanatese sanzionato con la multa di 543 euro poiché positivo con tasso di alcolemia pari a 0,80 grammi per litro, mentre per gli altri quattro oltre al ritiro della patente è scattata anche la denuncia: si tratta di un ventenne residente nel fermano che aveva tasso alcolemico superiore ad 1 grammo per litro, un cinquantaduenne civitanovese che guidava con tasso pari ad 1,50 grammo per litro, un cinquantottenne della provincia di Macerata è risultato positivo con valore oltre 2,90 grammi per litro, mentre un ventiduenne del maceratese ha rifiutato di sottoporsi all’etilometro (per lui anche il sequestro del veicolo oltre al ritiro della patente). I controlli dei militari hanno permesso anche di identificare un quarantacinquenne maceratese alla guida di una Volkswagen Golf nonostante non avesse mai conseguito la patente (per questo motivo era già stato multato in passato): è stato denunciato.

A Civitanova controllata anche un’auto di grossa cilindrata con a bordo quattro cittadini stranieri residenti all’estero. L’ispezione sul veicolo ha permesso all’Arma di recuperare uno storditore elettrico di genere vietato (taser) occultato nel vano posteriore del veicolo e che è stato sequestrato. Il proprietario del veicolo è stato denunciato. Invece, un quarantaduenne campano è stato sorpreso mentre girava per le vie del centro di Porto Recanati, nonostante fosse destinatario di un foglio di via obbligatorio per tre anni emesso nei suoi confronti dalla Questura del capoluogo, anche per lui una denuncia per l’inosservanza della misura, medesima sorte ha interessato un trentacinquenne macedone residente nel maceratese che ha invece violato le prescrizioni relative alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale, poiché si è allontanato dal suo domicilio senza la prescritta autorizzazione. Infine, sono stati denunciati per ricettazione due ventiquattrenni tunisini che, alla vista dei militari, hanno cercato invano di far perdere le loro tracce a bordo dello scooter Piaggio sul quale viaggiavano in pieno centro a Civitanova, risultato successivamente rubato qualche giorno prima ad un uomo anziano del fermano. Uno dei due disponeva anche di un piccolo quantitativo di stupefacente del tipo hashish, per cui è stato segnalato come assuntore alla prefettura. Complessivamente sono state accertate anche 19 violazioni amministrative al codice della strada, principalmente per mancato uso delle cinture, uso dei telefoni cellulari, sorpassi vietati e mancata revisione o copertura assicurativa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X