Rotatoria alla fine della superstrada,
ultimo atto prima dell’appalto

CIVITANOVA - Approvata dalla giunta la variante al Piano regolatore che consentirà l'approvazione del progetto definitivo-esecutivo per la rotonda temporanea, Ciarapica: «Siamo al termine di un lungo iter, l’avvio del cantiere permetterà sarà un banco di prova per verificare la soluzione a regime che poi sarà posta in essere dalla Quadrilatero»
- caricamento letture

 

via-martiri-di-belfiore-uscita-superstrada-civitanova-1-400x267

Via Martiri di Belfiore a Civitanova

 

Rotatoria provvisoria alla fine della superstrada a Civitanova, passa in giunta l’ultimo atto formale prima dell’appalto. Con la delibera 294 del 16 luglio 2021, arriva a conclusione l’iter amministrativo per la realizzazione della rotatoria provvisoria di collegamento tra la superstrada 77 Val di Chienti e la statale 16. Il progetto, voluto dall’amministrazione comunale in alternativa temporanea a quello della Quadrilatero, finanziato dal Governo per rotatoria e sottopasso, ha lo scopo di agevolare il deflusso del traffico proveniente dal territorio extra-urbano e sarà realizzato dal Comune anticipando le previsioni della Società Quadrilatero. «Il passo successivo – ha spiegato il sindaco Fabrizio Ciarapica – sarà quello di convocare una conferenza dei servizi per escludere l’intervento da eventuali opere di bonifica e poi espletare l’appalto dei lavori che in base all’importo, potrà essere effettuato direttamente dal servizio lavori pubblici del Comune. Siamo al termine di un lungo iter, nel rispetto della tempistica prevista dalle pubbliche amministrazioni, che ha visto la fattiva collaborazione di tutti gli uffici comunali e degli enti esterni sovraordinati. L’avvio del cantiere permetterà sarà un banco di prova per verificare la soluzione a regime che poi sarà posta in essere dalla Quadrilatero».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X