Credito d’imposta nel cratere,
arriva la proroga

SOSTEGNI BIS - La misura era attesa per un sostegno alle imprese terremotate. La Cna farà una diretta questa sera alle 19 per illustrare le novità
- caricamento letture
WhatsApp-Image-2021-07-16-at-13.01.51-e1626434936970-325x226

Maurizio Tritarelli, presidente Cna Macerata


Nel “Sostegni bis” anche la proroga del credito di imposta per le imprese del sisma: dal 31 dicembre 2020 al 31 dicembre 2021. La Cna Macerata illustrerà la misura in anteprima assoluta in un incontro pubblico al quale parteciperà l’onorevole Stefania Pezzopane, la deputata del Partito Democratico che ha presentato l’emendamento, e l’onorevole maceratese Mario Morgoni. Per spiegare tempi e modi di presentazione delle domande interverranno gli esperti di Cna. Appuntamento per questa sera, alle 19 sulla piattaforma Zoom e diretta tv dalle 19,15 su Canale 14 Marche. Per partecipare allo streaming è necessario inviare una mail di richiesta all’indirizzo: comunicazione@mc.cna.it. 

«Come Cna – spiegano dall’organizzazione – avevamo più volte chiesto al Governo la proroga dell’agevolazione statale per le imprese del cratere sismico che volessero investire sul territorio. Inspiegabilmente, infatti, il credito di imposta era  stato prorogato per le altre zone economiche speciali (Zes) d’Italia e per il Mezzogiorno, ma non per le  imprese del Centro Italia colpite dal sisma. Più volte i parlamentari marchigiani hanno presentato emendamenti ai vari decreti Ristori, Milleproroghe e Sostegni, per tentare di metter fine a questa ingiustizia ma ogni volta le proposte si  sono arenate tra i vari passaggi istituzionali. Ieri finalmente l’annuncio tanto atteso da molti  imprenditori: la proroga del credito di imposta per le imprese del sisma è stata inserita nel pacchetto “Sostegni bis” per il quale è stato chiesto il voto di fiducia e quindi testo blindando». Ieri l’approvazione definitiva che, in realtà, consiste in un unico e semplice articolo, il n.9 comma 1 bis, in cui si sostituisce la data del 31 dicembre 2020 con quella del 31 dicembre 2021 nel Decreto legge 9 febbraio 2017 che prevedeva, appunto, il credito di imposta per le imprese del Cratere sismico del Centro Italia. 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X