Lapidi di Palazzo Sforza,
via al restauro

CIVITANOVA - Intervento conservativo e di consolidamento delle quattro lastre di marmo commemorative che si trovano sulla facciata
- caricamento letture

 

Palazzo-Sforza-Municipio_2

Palazzo Sforza

 

Lapidi marmoree di Palazzo Sforza, al via al restauro. É in corso il restauro conservativo e consolidamento delle quattro lapidi commemorative che si trovano sulla facciata del palazzo ottocentesco Cesarini Sforza, sede del palazzo comunale.

lapide-2-277x400

La lapide ai caduti di Civitanova

Si tratta di due lapidi dedicate alla memoria di Giuseppe Garibaldi e Giuseppe Mazzini, una lapide dedicata ai caduti, ai dispersi, ai feriti della prima guerra mondiale e l’ultima lapide porta inciso il bollettino della Vittoria. L’iniziativa del restauro conservativo è nata su proposta del presidente del Consiglio comunale Claudio Morresi, che ha evidenziato all’Amministrazione comunale la necessità di un recupero delle lastre, evidenziando a tal fine la disponibilità dell’impiego dei fondi dei capitoli assegnati alla presidenza stessa. «Da alcuni anni – spiega il presidente Morresi – partecipando alle numerose manifestazioni di commemorazione organizzate dal Comune, ho raccolto numerose istanze da parte delle associazioni che chiedevano di provvedere a restituire il meritato decoro alle lapidi. Un’istanza più che giusta, accolta senza indugio dal sindaco Fabrizio Ciarapica, che ha portato la questione in giunta per l’approvazione della delibera. In questi giorni la ditta incaricata sta provvedendo al restauro che permetterà di preservare manufatti di indubbio interesse storico, artistico e culturale per la Città». Le opere necessitano di atti manutentivi volti a bloccare e prevenire forme di degrado dovute all’esposizione agli agenti atmosferici e al deposito di sporco (polveri e particolato atmosferico) che ne determina la corrosione. L’intervento è stato affidato alla ditta Angelani di Castelfidardo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X