E’ morto Alfredo Antomarini
«Uno dei ragazzi della gloriosa Edera»

MACERATA - Si è spento a 67 anni a Torrette per una malattia. Il ricordo degli amici di via Mameli
- caricamento letture
edera

Alfredo Antomarini (numero 12) con gli amici del basket

 

«Un altro ragazzo della gloriosa Edera Basket Macerata ci ha lasciato». Inizia così la lettera di saluto degli amici maceratesi ad Alfredo Antomarini, 67 anni, morto per una brutta malattia che nel giro di una settimana lo ha visto peggiorare progressivamente fino alla morte all’ospedale di Torrette.
Maceratese doc trasferitosi per lavoro ad Ancona, molto impegnato politicamente, già segretario provinciale del Pci, aveva trascorso fino alla laurea in giurisprudenza l’ambiente maceratese, tra cui il mitico campo da pallacanestro di Via Mameli. «Grande autorevolezza e carisma» lo ricorda l’amico Piero Bianchi, «con innata ironia» aggiunge Lauro Coppari. Per David Monti era “un capo indiano”. Anche lasciando questo mondo si è voluto rendere utile donando le cornee. Per qualsiasi manifestazione sportiva o raduni che si organizzavano a Macerata era sempre presente, sempre pronto alla battuta anche sarcastica, che ci faceva ricordare i giorni della gioventù in una Macerata che purtroppo non esiste più. Buon viaggio Edo amico fraterno, sarai sempre con noi i “ragazzi di Via Mameli”».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X