Falso in atto pubblico,
prosciolto il responsabile
dell’Ufficio tecnico comunale

LORO PICENO - Silvano Luchetti ha visto confermata dalla Corte d'appello la sentenza di non luogo a procedere disposta in primo grado
- caricamento letture
luca-pascucci-e1606838572818-650x612

L’avvocato Luca Pascucci

 

Finito sotto accusa per falsità ideologica in atti pubblici, è stato prosciolto anche in appello il responsabile dell’ufficio tecnico del comune di Loro Piceno, Silvano Luchetti. La procura generale di Ancona aveva fatto appello alla sentenza di non luogo a procedere del tribunale di Macerata, ritenendo fosse necessario il vaglio di un processo per chiarire la vicenda. Oggi la Corte d’appello di Ancona ha confermato la sentenza di primo grado di non luogo a procedere. L’avvocato Luca Pascucci, legale di Luchetti, aveva presentato una memoria difensiva facendo rilevare che il reato era insussistente sia da un punto di vista soggettivo (per mancanza del dolo) che da un punto di vista oggettivo in quanto la nota scritta dal geometra Luchetti, che era al centro dell’indagine, «non costituiva in alcuna maniera una attestazione ma solamente una comunicazione, in una sorta di contraddittorio epistolare dove, tra l’altro, nella parte finale della lettera oggetto del capo di imputazione, Luchetti non attestava alcunché nè prendeva una posizione “netta”, ma, addirittura, lasciava spazio a rivedere la posizione in contraddittorio con le parti» spiega la difesa. A Luchetti veniva contestato di aver attestato, per l’accusa falsamente, che il tratto di strada Sp 61 “Loro Macina” è un centro abitato perché ci sono 25 edifici. Secondo l’accusa questo non sarebbe vero, in base ad un verbale del ministero dei Trasporti. I fatti risalgono al 12 maggio 2016 e Luchetti aveva risposto nell’ambito di un contraddittorio, tra un’azienda e il Comune, relativo alle condizioni per la realizzazione o il mantenimento di un impianto a biogas nella zona. Si discuteva del fatto se la zona fosse o meno un centro abitato. L’assoluzione ha comportato anche il proscioglimento del comune di Loro Piceno (tutelato dall’avvocato Luca Forte) chiamato in causa quale responsabile civile.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X