“Sole Amico” a Civitanova,
presentata la campagna
di sensibilizzazione

PRECAUZIONE - Per raggiungere più persone possibili l'amministrazione comunale ha coinvolto stabilimenti balneari, alberghi, agenzie di viaggio, Pro Loco e associazioni, in collaborazione con il dottor Gino Mattutini, dermatologo che svolge la sua professione da 21 anni in città
- caricamento letture
Mattutini-e-Ciarapica

Il dottor Gino Mattutini e il sindaco Fabrizio Ciarapica

 

«Attenzione al sole, ma con leggerezza e con il sorriso». L’amministrazione comunale di Civitanova ha lanciato questa mattina “Sole amico”, la campagna di sensibilizzazione all’esposizione solare, coinvolgendo il dottor Gino Mattutini, dermatologo che svolge la sua professione da 21 anni in città, e tutte le categorie che si occupano di turismo a Civitanova: stabilimenti balneari, alberghi, agenzia di viaggio, Pro Loco, associazioni. Il Comune ha fatto stampare 6mila ventagli in cartoncino, che contengono il decalogo delle buone abitudini per evitare le scottature, locandine da esporre nei locali e manifesti che saranno affissi in città. «Estate in sicurezza a Civitanova con le misure anti-Covid, ma anche su tutti gli altri fronti della salute – ha detto il sindaco Fabrizio Ciarapica -. Per questa campagna ci avvaliamo della preziosa collaborazione del dottor Gino Mattutini, esperto in prevenzione dei rischi legati all’esposizione solare e come in tante altre occasioni abbiamo coinvolto gli operatori turistici, con cui è in atto un dialogo costante ed una fattiva collaborazione per il raggiungimento di obiettivi comuni. Ringrazio tutti per la disponibilità che è fondamentale. “Sole Amico” – prosegue il sindaco – è una campagna di educazione e di informazione fortemente voluta dalla amministrazione per adottare, nell’imminenza del periodo estivo, le necessarie precauzioni per proteggere la pelle dall’esposizione solare e per consigliare sui comportamenti da tenere, sulla scelta delle giuste protezioni tenendo presenti i rischi legati ad un’eccessiva esposizione ai raggi. Tutti noi avvertiamo un grande bisogno di libertà dopo questo periodo contrassegnato dal Covid, ma questo forte stato di bisogno di aprirci al sole ed all’aria aperta va controllato e gestito con oculatezza ed in modo responsabile. Come non dobbiamo abbassare la guardia sulle misure di contrasto alla pandemia, così dobbiamo essere alquanto accorti nell’esporci ai raggi solari».

fotoIl dottor Mattutini, intervenuto alla conferenza stampa, ha spiegato che la pelle va tutelata e difesa ed è bene prendere il sole moderatamente e nelle ore giuste per non ritrovarsi eritemi, ustioni e non incorrere in qualche patologia come melanomi e carcinomi di cui alta è l’incidenza nelle Marche. «Il sole non è un nemico, ma è un amico – ha spiegato Mattutini –. Da qui lo slogan di questa campagna che vede il comune di Civitanova all’avanguardia per l’iniziativa di promozione che è nata anni fa. I dati che abbiamo dagli screening ci dicono che è fondamentale far conoscere le giuste regole dell’esposizione ed educare i bambini. In una città in cui il settore turistico è cresciuto moltissimo, è importante affrontare l’argomento anche negli chalet, hotel, attività ricettive distribuendo il materiale informativo con le regole da seguire per l’esposizione al sole in sicurezza. Tale materiale dovrà essere esposto a beneficio di coloro che usufruiranno della spiaggia. Ringrazio il sindaco Ciarapica e tutta la Giunta per la sensibilità dimostrata su questo argomento e per aver trovato le risorse per il materiale informativo che aiuterà a prevenire le complicazioni anche gravi di una cattiva esposizione al sole». Alla conferenza stampa erano presenti Mara Petrelli e Giuseppe Calza in rappresentanza dell’Abat e degli stabilimenti balneari, Mariarosa Berdini per la Pro Loco di Civitanova e Aldo Foresi per la Pro Loco di Civitanova Alta.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X