“Correre sul filo del crinale”
Primo Eco-trail ad Appignano

PROVA atletica non competitiva sabato con due percorsi da 50 e 100 km. Parteciperanno come testimonial anche il campione Michele Antonelli e il "Maratoneta di Dio" Ulderico Lambertucci
- caricamento letture
Podebrady-michele-antonelli-foto-colombo-4-325x240

Michele Antonelli

 

“Correre sul filo del crinale”, sabato il Comune di Appignano, in collaborazione con la Uisp, dà il via al primo Eco-Trail di 50 km e 100 km. «”Correre sul filo del crinale” – spiega l’amministrazione – è una grande prova atletica non competitiva, sullo sfondo delle nostre meravigliose colline, immergendosi nel bellissimo territorio di Appignano e delle zone limitrofe. In questa fase di ripartenza il messaggio che si vuol lanciare è “Ci Credo”, un invito a credere nelle proprie potenzialità, un invito ad inseguire i propri desideri e ad impegnarsi nel raggiungimento dei propri obiettivi, superando difficoltà e paure, un messaggio di forza e di speranza, utile nella vita e ancor più vivo e attuale in questo periodo di ripartenza». Ritrovo e partenza in piazza Umberto I° alle 6 per chi si cimenterà nei 100 km e alle 8 per chi invece si iscriverà per i 50 km. Testimonial concreti del messaggio e che correranno insieme a chi vorrà intraprendere questa sfida, due campioni, Michele Antonelli e Ulderico Lambertucci. Michele Antonelli, tre volte Campione Italiano, maceratese in forza al Cs Aeronautica, 27 anni, marciatore, unico al mondo nel 2019 a portare a termine tre gare ufficiali e di spessore nella 50 km con un bottino che vede: il titolo Italiano Assoluto, il 9° posto in Coppa Europa ed il 16° ai Campionati Mondiali; detentore della 3^ prestazione Italiana under 23 nella 50 km, 13 volte azzurro, 1° nella Coppa Europa a squadre nel 2021, 2° nella Coppa Europa a squadre 2017 e 3° in campo individuale nella stessa gara. Ulderico Lambertucci, 76 anni, conosciuto come il “Maratoneta di Dio”, nel suo curriculum vanta 250 maratone e grandi imprese tra cui Macerata- Pechino, Roma- Gerusalemme, Santiago, Coast to Coast negli Stati Uniti correndo circa 70 km al giorno. «Domenica alle 21.15 all’oratorio Parrocchiale, in un incontro con la cittadinanza avremo il piacere poi di conoscere le loro grandi storie di vita, anche attraverso dei filmati che li riguardano. Per Michele Antonelli, verranno proiettati filmati realizzati da Natalia e Lucrezia Giorgi». «E Allora forza – conclude il sindaco Calamita – vi aspettiamo ad Appignano in Piazza Umberto I° per la partenza. Raccogliete la sfida e corriamo insieme».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X