Sangiustese e Valdichienti steccano
e ora inseguono la vetta
Montefano rallenta la capolista

ECCELLENZA - Nel girone B guida l'Atletico Ascoli, mentre i rossoblu dividono la posta in palio contro il Grottammare (1 a 1) e gli uomini di Giandomenico subiscono la rimonta del Porto d'Ascoli (1 a 2 nel recupero). Nel gruppo A i viola pareggiano contro la Forsempronese: sugli scudi Rocchi che para un rigore e Mastronunzio che realizza quello dell'1 a 1 finale. I tabellini
- caricamento letture
Vagnoni

Mister Vagnoni, allenatore della Sangiustese

 

Sangiustese e Valdichienti Ponte mancano l’appuntamento con la vittoria e lasciano strada all’Atletico Ascoli, che si porta in testa al girone B di Eccellenza con 12 punti. Le due formazioni maceratesi inseguono ad un paio di lunghezze di distanza. I rossoblu di mister Vagnoni dividono la posta in palio (1 a 1) al La Croce di Montegranaro contro il Grottammare dell’ex Zazzetta. Il botta e risposta avviene ad inizio ripresa: azione corale dei calzaturieri, che con un passaggio rasoterra dalla destra mandano in gol l’under classe 2002 Ercoli, pareggio ospite con Mascitti che riceve palla, controlla e batte Amico a fil di palo. Al Comunale di Villa San Filippo, invece, gli uomini di Giandomenico scivolano 2 a 1 contro il Porto d’Ascoli, che rimontano il vantaggio di Chornopyshchuk giunto dopo appena sei giri di lancette. Tavoni respinge alcune offensive rivierasche ma nulla può proprio nel finale su due subentrati dalla panchina: Cinaglia e Orsini .

Salvatore-Mastronunzio

Bomber Mastronunzio, oggi in gol con il Montefano

Nel girone A il Montefano rimanda l’appuntamento con la prima vittoria stagionale ma impone la divisione della posta in palio alla capolista Forsempronese. È il quarto pareggio per i viola di mister Lattanzi, che ora si ritrovano ultimi in classifica in virtù del colpaccio della Jesina al Del Conero contro l’Anconitana. Al Dell’Immacolata succede tutto al tramonto del primo tempo. Prima Rocchi para un rigore a Paradisi, poi Zandri direttamente su punizione indirizza la palla all’angolino ed infine bomber Mastronunzio ristabilisce la parità su penalty.

Il tabellino di Sangiustese – Grottammare:

SANGIUSTESE: Amico, Tomassetti, Calamita, Carrieri, Iuvalè, Ferri (39′ s.t. Lanza), Ercoli (36′ s.t. Doci), Forò (16′ s.t. Badiali), Ganci, Olivieri (39′ s.t. Tittarelli), Ruzzier (26′ s.t. Testa). A disp.: Giachetta, Biondi, Pagliarini, Iacoponi. All.: Vagnoni.

GROTTAMMARE: Finori, Porfiri, Piunti, Haxhiu (16′ s.t. De Panicis), Traini, Fuglini (41′ s.t. Cangiano), Mascitti, Alighieri, Galli, Massaroni, Cisbani. A disp.: Palanca, Tombolini, Franchi, Acciarri, Tanzi, Iovannisci, Curzi. All.: Zazzetta.

TERNA ARBITRALE: Racchi di Ancona (Cordella di Pesaro – Gasparri di Pesaro)

RETI: 3′ s.t. Ercoli, 10′ s.t. Mascitti

NOTE: partita giocata a porte chiuse. Ammoniti: Ercoli, Alighieri. Espulso: Curzi al 90′ (doppio giallo)

Il tabellino di Valdichienti Ponte – Porto d’Ascoli:

VALDICHIENTI PONTE: Tavoni, Tartabini, Stortini, Muzi, Borgese, Monserrat, Tassetti (64′ Ciccarelli), Visciano, Chornopyshchuk (38′ Nasic), Palmieri (90′ Boutlata), Bracalente (80′ Armellini). A disp.: Mallozzi, Micucci, Acuti, Giri, Monaco. All.: Giandomenico.

PORTO D’ASCOLI: Testa, , Petrini (89′ Cinaglia), Pasqualini (80′ Massi), D’Alessandro, Fabrizi, Sensi, Rossi, De Cesare (70′ Orsini), Evangelisti (75′ Traini), Napolano, Battista. A disp.: Cannella, Centi, Cameli, Gadaleta, Shiba. All.: Ciampelli.

TERNA ARBITRALE: Depaolini di Legnano (Viglietta di Macerata – Bilò di Ancona)

RETI: 6′ Chornopyshchuk, 90′ Cinaglia, 92′ Orsetti

NOTE: partita giocata a porte chiuse. Ammoniti: Muzi, Visciano, Palmieri, Nasic, Pasqualini, D’Alessandro, Sensi, Evangelisti.

Il tabellino di Montefano – Forsempronese:

MONTEFANO: Rocchi, Cionchetti, Galassi, Carotti (22′ s.t. F. Camilloni), Lapi, Marconi, Latini (35′ s.t. Marcantoni), Gigli, Mastronunzio, Sopranzetti, Bonacci. A disp.: Palmieri, Fratini, Cingolani, Vipera, Pucci, Jachetta, Polidori. All.: Lattanzi.

FORSEMPRONESE: Piagnerelli, N. Camilloni, Zandri, Bucchi (22′ s.t. Pandolfi), Urso (40′ s.t. Benedetti), Rovinelli, Pagliardini, Conti, Pagliari (19′ s.t. Marongiu), Paradisi (43′ s.t. Cordella), Procacci (22′ s.t. Zingaretti). A disp.: Marcucci, Ciampiconi, Di Vaio, Arcangeletti. All.: Fucili.

TERNA ARBITRALE: Curia di Ascoli Piceno (Tidei di Fermo – Principi di Ancona)

RETI: 38′ p.t. Zandri, 43′ p.t. Mastronunzio (rig.)

NOTE: partita giocata a porte chiuse. Ammoniti: Marconi, Lapi, Carotti, Rocchi, Conti. Angoli: 2-4.

Jesina corsara al Del Conero nel segno di Martedì

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X