Sorpresi in un casolare
con un motorino rubato:
nei guai due minorenni

CONTROLLI dei carabinieri: i due sono stati trovati a Montegranaro, uno di loro è di Monte San Giusto. Avevano anche arnesi da scasso, una tanica di miscela e un decespugliatore
- caricamento letture

carabinieri-cc-archivio-arkiv-civitanova-FDM-6-325x217

Sorpresi in un casolare con un motorino rubato, nei guai due minorenni. E’ successo ieri a Montegranaro, durante uno dei consueti servizi di controllo messi in campo dai carabinieri. I militari hanno trovato i due ragazzini, uno residente in città e l’altro a Monte San Giusto, in un casolare abbandonato e con loro avevano arnesi da scasso, una tanica di miscela, un decespugliatore ed un motorino Piaggio Ciao, risultato rubato a un uomo di Montegranaro che aveva denunciato il furto il 26 aprile scorso. Gli oggetti sono stati posti sotto sequestro per i successivi accertamenti finalizzati ad accertarne le provenienza, mentre il ciclomotore è stato immediatamente restituito al proprietario. I due minorenni sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura della repubblica per i minorenni di Ancona per il reato di ricettazione. Dopo le formalità di rito, entrambi sono stati riaffidati ai propri genitori.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X