Pupi Avati a San Ginesio:
a caccia di set per il nuovo film

SOPRALLUOGO del regista che sta studiando le location per la sua pellicola dedicata a Dante Alighieri. Giovanni Boccaccio sarà interpretato da Sergio Castellitto
- caricamento letture
pupi-avati-2-650x488

Pupi Avati (al centro) con il sindaco Giuliano Ciabocco

 

Il regista e produttore cinematografico Pupi Avati ha fatto oggi visita a San Ginesio per effettuare un sopralluogo in vista del suo prossimo film celebrativo dedicato a Dante Alighieri. Si sa già che tra gli interpreti, ci sarà Sergio Castellitto, nel ruolo di Giovanni Boccaccio, primo biografo assoluto di Dante che grazie al suo componimento Trattatello in laude di Dante del 1477, ha contribuito a strappare dall’oblio la vita e le opere del Sommo Poeta. Accolto dal sindaco Giuliano Ciabocco, Avati ha iniziato il suo tour alla ricerca di location in autentico stile medievale che potessero ben rispondere alle esigenze delle produzione e «fortunatamente San Ginesio, tra vicoli, scorci, mura e monumenti ha mostrato al Maestro molte possibilità – dice il Comune in una nota -, rimanendo ovviamente colpito dalla bellezza del Borgo nonostante le numerose ferite inferte dal sisma, purtroppo ancora ben visibili. Pupi Avati ha avuto anche occasione di conoscere i progetti di rilievo culturale che si stanno muovendo intorno a San Ginesio, da Alberico Gentili al Ginesio Fest, il festival dedicato all’arte dell’attore in onore del Santo protettore del paese».

 

pupi-avanti-3-650x488

Pupi Avanti insieme a Isabella Parrucci direttrice del Ginesio Fest

pupi-avanti-1-488x650

Insieme a Pepe Ragoni

pupi-avanti-4-488x650

Insieme alla segreteria organizzativa del Ginesio Fest



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X