Cbf Balducci in paradiso:
Macerata vince la Coppa Italia

VOLLEY A2 - Le ragazze di coach Paniconi trionfano a Rimini, battendo 3 a 0 in finale la Lpm Bam Mondovì
- caricamento letture

 

Cbf-Balducci-4-650x509

La gioia della Cbf Balducci Macerata

 

La Cbf Balducci Macerata vince con merito la Coppa Italia di Serie A2. Nella finalissima giocata all’Rds Stadium di Rimini le ragazze di coach Paniconi si impongono con un netto 3 a 0 contro la Lpm Bam Mondovì.

Finale-Coppa-Italia-2-325x217Nel primo set le piemontesi partono bene (8-13), ma le marchigiane accorciano e raggiungono la parità (17-17). Si gioca punto a punto ed è ancora equilibrio (19-19). L’Lpm Bam Mondovì trova il break (19-21), ma la Cbf Balducci non ci sta (21-21). Le ragazze di coach Delmati allungano il passo (21-23) e il collega Paniconi ferma il gioco. Al ritorno in campo le maceratesi prendono il largo e si aggiudicano il set (25-23). Nell’avvio del parziale successivo le due formazioni si inseguono (7-7). Le marchigiane cercano l’allungo e mantengono il vantaggio (14-11). Coach Delmati chiede time out. Macerata prosegue con determinazione il suo cammino (25-20) e si porta sul 2-0. La terza frazione di gioco vede la Lpm Bam partire con il piede giusto (4-7), ma la Cbf Balducci non perde la concentrazione (12-8). Arriva la reazione di Mondovì (12-10). Macerata viaggia compatta (15-12), con le piemontesi costrette ad inseguire (17-15), trovando anche l’equilibrio (18-18). Finale di set ad alta intensità (21-20): Mondovì ci prova (23-23), ma è Macerata ad alzare il trofeo (25-23).

E scatta allora la festa delle ragazze che hanno scritto all’Rds Stadium la storia della Cbf Balducci HR Macerata: Valentina Pomili, Melissa Martinelli, Morgana Giubilato, Sofia Renieri, Martina Pirro, Aleksandra Lipska, Ilenia Peretti, Giulia Mancini, Ilaria Maruotti, Elisa Rita, Giulia Galletti, Sara Sopranzetti, Veronica Bisconti. Con loro lo staff tecnico guidato da coach Luca Paniconi. «Un bell’epilogo per quello che hanno fatto queste ragazze – ha dichiarato Paniconi nel post partita – Una grandissima soddisfazione e credo che ce lo siamo meritato. Nel pre-partita ci hanno chiesto come ci sentivamo ad essere la squadra Cenerentola di questa finale. Pur consapevole delle difficoltà, ho risposto che non eravamo assolutamente questo, perché questa squadra ha fatto un percorso non casuale e molto importante. Una grande gioia per tutti, ragazze, dirigenza, staff e tifosi. Siamo veramente molto felici».

Il tabellino:

CBF BALDUCCI HR MACERATA – LPM BAM MONDOVI’ 3-0 (25-23 25-20 25-23)

CBF BALDUCCI HR MACERATA: Lipska 16, Martinelli 7, Renieri 11, Pomili 9, Mancini 8, Peretti 1, Bisconti (L), Maruotti 1, Giubilato, Galletti. Non entrate: Sopranzetti (L), Pirro, Rita. All. Paniconi.

LPM BAM MONDOVI‘: Tanase 11, Molinaro 9, Scola 1, Hardeman 12, Mazzon 6, Taborelli 10, De Nardi (L), Bordignon. Non entrate: Midriano, Serafini, Mandrile, Bonifacio. All. Delmati.

ARBITRI: Jacobacci, Scotti.

Finale-Coppa-Italia-3-650x433

Finale-Coppa-Italia-4-650x434

Finale-Coppa-Italia-1-650x434

Finale-Coppa-Italia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X