Progetti condivisi
tra pubblico e privato,
incontro online di Avis Marche

APPUNTAMENTO mercoledì alle 17,30, parteciperà anche Francesca D'Alessandro, vice sindaca di Macerata
- caricamento letture

 

incontro-avis-marche

 

Quasi cento persone hanno già fornito la loro adesione al quarto ed ultimo incontro, naturalmente virtuale in questo delicato periodo sanitario, che mercoledì alle 17,30 l’Avis Regionale Marche realizzerà per addetti ai lavori e curiosi. Si tratta dell’iniziativa conclusiva all’interno del progetto “Riesco” finanziato dalla Regione e sarà focalizzata su opportunità e sfide del post covid-19. “Racconto di buone pratiche, testimonianze di 5 realtà dove la coprogrammazione e la coprogettazione tra Terzo Settore ed Enti Pubblici stanno funzionando” è il nome completo dell’appuntamento che sarà fruibile via zoom. A rendere più interessante l’incontro, il fatto che parteciperanno varie figure importanti delle istituzioni. Vi prenderanno parte Francesca D’Alessandro, vice sindaco e assessore alle politiche sociali del Comune di Macerata; Matteo Baleani e Tommaso Cioncolini consiglieri comunali di Jesi; Massimo Ciabocchi presidente Auser provinciale di Pesaro e Urbino; Diego Mancinelli portavoce del Forum del Terzo Settore delle Marche; Silvano Sbarbati coordinamento delle associazioni delle Av e Aps Ambito IX; Sara Montali studentessa e già partecipante del progetto “Ci sto? Affare fatica!”. Un corso gratuito (con rilascio di attestato) per approfondire il rapporto tra pubblico e privato, per lanciare una vera e piena collaborazione. Normalmente invece un progetto parte dal privato e poi necessita dei soldi del pubblico, oppure è il pubblico a delegare mansioni o incarichi. L’Avis vuol dimostrare che si può fare tutto assieme già dalla partenza. L’incontro chiude la serie di webinar ideati e già fatti dall’Avis nel mese di gennaio, curati da Paolo Gobbi e Maria Gianuario, sempre centrati sulla formazione di percorsi e progetti condivisi tra pubblico e privato. Per info e partecipare basta compilare l’apposito modulo sul sito https://avismarche.it/.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X