«I mega biodigestori vanno fermati,
le Marche non sono la pattumiera d’Italia»

LA DENUNCIA di diverse associazioni e comitati. Gli impianti sono stati proposti in tutte le province (in quella di Macerata a Tolentino) e «prevedono un totale di 429mila tonnellate all’anno, a fronte di un fabbisogno di circa la metà. Prima di approvarli servono i Piani d’ambito»