Carnevalando 2021
«Coinvolte 36mila persone»

CIVITANOVA - La giunta Ciarapica tira le somme dell'appuntamento realizzato in collaborazione con la Reschini Eventi. L'assessore Capponi: «Si è cercato di non lasciare indietro i bambini per un momento di comunione, di coesione e di festa. Si è riusciti nell’intento di farli giocare, sorridere e festeggiare»
- caricamento letture
barbara_capponi-e1613759440924-325x241

Barbara Capponi

 

La Giunta Ciarapica tira le somme al suo carnevale in tempi di pandemia. Anche se quest’anno in modalità online, il Carnevale per il Centro per la Famiglia indirizzato alla platea dei più piccolini si è svolto per la terza volta. Dopo l’esperienza del 2019, con cui si erano inaugurati gli appuntamenti del centro con il laboratorio “Maninmaschera”, lo scorso anno era stata la volta della festa con lo spettacolo di magia del Mago Andrew. Mentre quest’anno, in collaborazione con l’Assessorato alla Famiglia, alla Comunità e all’Istruzione del Comune di Civitanova, il centro ha proposto un momento di festa in maschera rivolto ai bambini dai 3 ai 10 anni accompagnati dai loro genitori. «In questo momento storico particolare in cui gli eventi non possono essere organizzati e la socialità in presenza è stata completamente annullata – ha dichiarato l’assessore ai Servizi sociali e alla famiglia Barbara Capponi – si è cercato di non lasciare indietro i bambini per un momento di comunione, di coesione e di festa. I bambini rappresentano una categoria sociale molto penalizzata dalla diffusione del Covid, ma si è riusciti nell’intento di farli giocare insieme, sorridere e festeggiare comunque perché per loro il carnevale è il momento più atteso dell’anno. Per questo successo ringrazio l’Asp Paolo Ricci per l’ottima organizzazione».

Alla piattaforma zoom coordinata dal Centro Famiglia dell’Asp Paolo Ricci, al martedì di carnevale hanno partecipato più di trenta bambini che si sono fatti trasportare dalla Play and Laughter coach Lucia Berdini, che magistralmente ha animato la festa e stimolato i bambini alla risata, al divertimento e alla distrazione dalla quotidianità. «Sul fronte degli adulti – prosegue Barbara Capponi – in collaborazione con la Reschini Eventi, che ringrazio, l’Amministrazione comunale ha organizzato un carnevale a tema completamente spostato sulla pagina Facebook “Carnevalando”. La manifestazione ha visto il concorso di 36mila persone sparse fra tutti i comuni aderenti. Ogni cittadino ha partecipato inviando un video di 30 secondi della propria maschera, sia singoli sia gruppi, composti solo da familiari stretti che hanno scelto uno dei tre temi indicati attraverso l’hashtag: #carnevalandocivitanovamarche. Per la città di Civitanova – ha concluso l’Assessore Capponi – i video e le foto sono stati 16, le interazioni circa 2400. La Reschini Eventi ha deciso di consegnare un premio speciale all’Asp Paolo Ricci con il suo filmato che racchiude le performance di tutti i partecipanti».

«La pagina di Carnevalando ha avuto un gran successo di utenti – ha dichiarato Giuseppe Reschini, della Reschini Eventi -. Le interazioni con i video sono state più di 5 mila e 2.700 solo i like della pagina. Le interazioni dei video di tutti i comuni hanno superato le 60mila, perché i partecipanti hanno postato i loro video anche nel loro profilo personale’. Ringrazio il Comune di Civitanova per la lettera inviataci dal sindaco sull’iniziativa e l’assessore Capponi per essere stata sempre presente e collaborativa». A breve l’Amministrazione organizzerà la premiazione in cui verranno resi noti i vincitori che hanno ottenuto più “like”, a cui andranno consegnati attestati e che saranno premiati con buoni spesa. Carnevalando ha ricevuto attestati di stima e di saluto, pervenuti sulla pagina Facebook, dal ballerino di Ballando con le Stelle Samuel Peron, da Paolo Belli co-conduttore della stessa trasmissione e dal grande cantante di fama internazionale Andrea Bocelli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X