Lube pronta al big match
Leal: «Modena sarà determinata,
ma siamo sicuri della nostra forza»

VOLLEY - Domani alle 18 a Civitanova la sfida contro gli uomini guidati da Andrea Giani, lo schiacciatore: «Daremo il massimo per essere più concreti e prevalere sugli avversari»
- caricamento letture

 

Sir-Lube-FOTO-Michele-Benda-5-325x217

La Lube pronta al big match contro Modena

 

Il big match Lube-Modena a porte chiuse sarà come un’opera d’arte senza la sua degna cornice. Domani (sabato 16 gennaio alle 18), all’Eurosuole Forum, i biancorossi di Fefè De Giorgi ospiteranno i gialli di Andrea Giani per l’anticipo dell’8a giornata di ritorno della Regular Season in SuperLega Credem Banca. Saranno la diretta RAI Sport e il live di Radio Arancia a saziare la fame di grande volley dei tifosi biancorossi ed emiliani. Secondi in classifica con 41 punti in 17 match, a meno cinque da Perugia, ma con una gara da recuperare (il 21 gennaio in casa con Monza), i cucinieri sono reduci dalla vittoria sofferta a Milano nella 7a di ritorno, un successo arrivato in rimonta al tie break. Gli emiliani, invece, vengono dal colpaccio in tre set al PalaBanca di Piacenza nel derby con la Gas Sales, recupero della 6a di ritorno. La Leo Shoes, che non è scesa in campo nell’ultimo turno perché aveva anticipato a novembre la sfida con Padova (3-0), è tornata a ridosso delle zone nobili della classifica con un settimo posto a 26 punti in 17 gare. La rivale di giornata, ultima formazione schierata da Modena: Il sestetto di Andrea Giani ha espugnato il PalaBanca schierandosi con l’ex Christenson al palleggio per Vettori opposto, Lavia e Petric laterali, l’ex Stankovic e Mazzone al centro. Infine, l’ex Grebennikov nel ruolo di libero. Nell’arco del match il tecnico ha dato spazio anche a Karlitzek e Rinaldi.

leal

Yoandy Leal

Parla Yoandy Leal (schiacciatore Cucine Lube Civitanova): «Modena è una squadra molto determinata e verrà a Civitanova per giocare a viso aperto. Noi dovremo essere bravi a migliorare alcuni aspetti nell’atteggiamento e nel gioco, mi riferisco alla concentrazione e alla precisione. Ci stiamo allenando molto e bene per alzare il livello e trovare una maggiore costanza nel gioco rispetto alla gara con Milano. Siamo sicuri dei nostri mezzi e, proprio come nella sfida di andata con la Leo Shoes, daremo il massimo per essere più concreti e prevalere sugli avversari». Parla Andrea Giani (allenatore Leo Shoes Modena): «Giochiamo contro una super squadra che anche nelle difficoltà trova efficacia. Siamo consapevoli della loro forza, ma questi punti pesano per la classifica e crediamo in noi. Nella seconda parte di stagione ogni match conta molto e ci aiuta a trovare il ritmo partita, siamo noi gli artefici del nostro destino. Non ci dobbiamo porre obiettivi, ma portare a casa risultati cercando di vincere anche con le grandi. Dopo un periodo di assestamento legato ai cambiamenti, ora abbiamo una maggiore stabilità con un assetto che ci ha aiutato a crescere e risalire».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X