Negozi in crisi causa Covid,
Civitanova lancia la app

LA GIUNTA ha deliberato lo stanziamento di 18mila euro ad una ditta di Padova per la creazione di un'applicazione che sia da rilancio per il commercio cittadino
- caricamento letture

shopping-app-online

 

Rilancio del commercio locale, ci pensa una App. La giunta ha approvato per 18mila euro il progetto proposto dalla 2Bit srl di Padova. L’amministrazione, data la difficoltà economica provocata dalla pandemia da Covid-19 ha deciso di mettere in campo una serie di interventi per il rilancio del commercio. Uno dei settori più in crisi assieme a quello dei ristoratori è il settore delle vendite al dettaglio locale. Nel documento la giunta ricorda gli interventi e le agevolazioni accordate alla categoria in virtù della “importanza strategica che riveste il settore per il tessuto produttivo della città” si legge nella delibera. E a tal proposito è stata accolta la richiesta protocollata dall’azienda poco prima di Natale con cui gli imprenditori padovani propongono la creazione di una App da scaricare nei principali circuiti (Google Play e Apple store) volta a consentire a ciascun possessore cliente di gestire la propria carta fedeltà e avere informazioni sui benefit riservati agli appartenenti al circuito. Il preventivo di spesa per un anno per la creazione e gestione della app è di 18mila euro. 

(l. b.)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X