Visita del questore ai pompieri,
in corso demolizione del castello

MACERATA - Vincenzo Trombadore ha incontrato il comandante dei vigili del fuoco. In corso le opere per riqualificare il comando
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
demolizione-castello-pompieri-3-e1610464614718-650x612

La demolizione del castello di manovra al comanda dei vigili del fuoco

 

Alla caserma dei vigili del fuoco in corso la demolizione del castello di manovra che viene usato per le esercitazioni. È il primo passo verso la risistemazione della struttura che ospita i pompieri di Macerata.

questore-vigili-fuoco

Il comandante dei vigili del fuoco Antonio Giangiobbe insieme al questore Vincenzo Trombadore

Nella sede dei vigili oggi c’è stata la visita del questore Vincenzo Trombadore che è stato ricevuto dal comandante provinciale Antonio Giangiobbe. L’incontro ha avuto inizio con un saluto da parte del questore a tutto il personale presente. Trombadore, che si trova a Macerata da dicembre, ha poi visitato il comando. Diversi i temi affrontati, tra cui quello di organizzare nel breve periodo, in ambito provinciale, delle esercitazioni congiunte in materia di pubblica sicurezza, con il coordinamento dalla Questura, al fine di mettere a sistema e testare i piani e le procedure operative. La visita si è conclusa con un impegno reciproco ad una sempre più fattiva e incisiva collaborazione da parte di entrambe le istituzioni. Mentre si svolgeva la visita nel piazzale dei vigili del fuoco c’erano i lavori per demolire la torre. Una struttura che per anni i vigili del fuoco hanno utilizzato per svolgere le loro esercitazioni e che ora, con l’inizio del restyling del comando provinciale, è necessario abbattere per poi ricostruirlo.

«Avanti i lavori per la nuova caserma, prossima settimana demolito il castello Per il Covid usiamo una mappa di rischio»

demolizione-castello-pompieri-1-488x650

demolizione-castello-pompieri-2-e1610464590285

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X