Scappa dalla comunità,
la 15enne ritrovata a Macerata

SCOMPARSA - La ragazza si era allontanata sabato da una struttura di Morrovalle. L'allarme lanciato dalla famiglia di Monte San Giusto che l'aveva avuta in affido. I carabinieri l'hanno rintracciata intorno alle 15,30 di oggi ai Giardini Diaz e sta bene
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

carabinieri-archivio-arkiv-cc

AGGIORNAMENTO DELLE 16 – La ragazzina scomparsa è stata trovata intorno alle 15,30 dai carabinieri dopo le assidue ricerche svolte sul territorio. Sorana, 15enne, che si era allontanata sabato dalla comunità era a Macerata. I carabinieri l’hanno rintracciata ai Giardini Diaz. Le informazioni sono state raccolte tramite amici e compagni di scuola della ragazza per capire dove la ragazza potesse trovarsi. La giovane è stata individuata nel capoluogo e nel pomeriggio i militari del Nucleo radiomobile dei carabinieri di Macerata e della stazione di Macerata l’hanno trova e fermata nel parco del capoluogo. La ragazza sta bene e sarà affidata al tutore legale e condotta alla sua residenza.

***

Scappa dalla comunità, perse le tracce di una 15enne. Sono scattate le ricerche di Sorana Cozma, la ragazzina, di origine romena e cresciuta in Italia, era in un centro per minori della Pars, a Morrovalle. Da sabato sera non si hanno più notizie di lei. I responsabili della struttura come hanno scoperto che la ragazza si era allontanata hanno allertato i carabinieri. Sono i militari della Compagnia di Civitanova, diretta dal capitano Massimo Amicucci, ad occuparsi delle ricerche ma sono coinvolte anche altre compagnie (come quella di Macerata) e stazioni della provincia. Il tutto con la supervisione della prefettura. Sono state allertate anche le altre forze di polizia. Lo sforzo dei carabinieri è quello di riuscire a ritrovare quanto prima Sorana. La ragazzina frequenta il primo anno del liceo Artistico. A lanciare l’allarme social sulla scomparsa della 15enne è stata la famiglia di Monte San Giusto che l’aveva avuta in affido. «Sorana era stata in affido da noi per un anno – spiega l’avvocato Francesca Starace – ma noi siamo rimasti sempre la sua famiglia di appoggio: passa con noi un week end ogni due e le vacanze, infatti era stata qui fino al 4 gennaio. Poi era rientrata nella comunità. Sappiamo solo che sabato sera qualcuno che abita vicino alla comunità e che probabilmente la conosceva pure, l’ha accompagnata al terminal dei bus a Macerata verso le 21, poi non sappiamo più nulla. Sicuramente si era organizzata, un qualche appoggio deve avercelo, non sarebbe mai scappata da sola e al freddo. E’ una ragazzina particolarmente fragile. E’ probabile che indossi una pelliccetta nera e i jeans». La ragazzina avrebbe trascorso la notte di sabato e quella di domenica a Macerata, a casa di qualche conoscente. Le ricerche si concentrano in vari punti della provincia, anche perché la 15enne nel frattempo potrebbe essersi spostata da Macerata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X