Aggredito da una coppia,
al via il processo

CIVITANOVA - I fatti contestati erano avvenuti in centro. Un 42enne aveva riportato diverse lesioni. Ora sono sotto accusa un uomo e una donna
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
tribunale-2-650x548

Il tribunale di Macerata

 

Aggressione nel centro di Civitanova, sotto accusa una coppia. Oggi la prima udienza al tribunale di Macerata. La vittima, un 42enne di Torre del Greco, aveva riportato 25 giorni di prognosi. I fatti risalgono al 7 maggio del 2018. Secondo l’accusa, sostenuta dal pm Marco Tarquinio Severini, un uomo di 52 anni, Raffaele Miranda, e una donna di 48, Giovanna Sannino, entrambi residenti a Civitanova, avrebbero aggredito un 42enne in strada (il processo dovrà chiarire le cause dell’accaduto e come siano andati i fatti).

L’uomo avrebbe afferrato il 42enne per il collo cercando di colpirlo con un cacciavite all’altezza dello stomaco.

ivan-gori-e1591808260349-570x650

L’avvocato Ivan Gori

La donna lo avrebbe colpito con le mani. Nel frattempo, continua l’accusa, era intervenuto un carabinieri che in quel momento non era in servizio. Il militare si era qualificato e aveva cercato di interrompere l’aggressione. Invece, continua l’accusa, i due imputati non si sarebbero fermati e la donna avrebbe colpito il 42enne anche con calci e pugni. Il 42enne aveva riportato la frattura delle ossa nasali, un trauma contusivo all’emitorace sinistro, alla spalla e all’addome. Oggi si è svolta la prima udienza al tribunale di Macerata. Il 42enne, assistito dagli avvocati Gabriele Cofanelli e Ivan Gori, si è costituito parte civile. Gli imputati devono rispondere di lesioni personali e Miranda anche del porto del cacciavite fuori dalla propria abitazione, cacciavite che sarebbe stato poi usato nell’aggressione. Il giudice Federico Simonelli ha poi rinviato l’udienza al 3 marzo del 2022.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X