Alpinista caduto nel crepaccio:
operazioni difficilissime in quota
per riuscire a raggiungerlo

SONO RICOMINCIATE alle 5,30 del mattino le operazioni dei soccorritori per riuscire ad arrivare nel punto in cui si trova Daniele Catorci, il 27enne di Camerino che ieri ha avuto un incidente sul Gran Paradiso. Poco dopo le 16,30 sono state sospese. Si lavora nel crepaccio, per scavare e portare fuori il ghiaccio. Una operazione dura e complicata. Renzo Marianelli, responsabile del Soccorso alpino di Macerata: «E’ un ragazzo molto capace, abbiamo fatto diverse arrampicate insieme»