Conte frena sulle riaperture:
«Non prima del 4 maggio,
entro domenica il piano della fase 2»

COVID-19 – Il presidente del Consiglio ha affidato a un lungo post su Facebook le considerazioni sulla gestione dell’emergenza Coronavirus: «Molti cittadini sono stanchi, vi sono poi le esigenze delle imprese e delle attività commerciali di ripartire al più presto. Mi piacerebbe poter dire: riapriamo tutto. Subito. Ma sarebbe irresponsabile»