Unimc apre conto corrente
per la battaglia al Covid

MACERATA - Servirà a raccogliere le donazioni della comunità universitaria. Il rettore Adornato: «Vogliamo dare un contributo concreto»
- caricamento letture
Unimc_Sharper_FF-2-650x434

Il rettore di Unimc Francesco Adornato

 

L’Università di Macerata si mobilita per sostenere la battaglia contro il Coronavirus. L’ateneo ha attivato un conto corrente dedicato al sostegno dell’emergenza sanitaria per raccogliere le donazioni di tutta la comunità universitaria. «Proprio perché non siamo indifferenti, né distanti – spiega il rettore Francesco Adornato – vogliamo dare un contributo concreto per sconfiggere questo nemico invisibile, aiutando le persone colpite dal coronavirus attraverso la messa a disposizione di quelle apparecchiature medico sanitarie che la direzione generale dell’Area Vasta ci segnalerà come più importanti ed urgenti. Credo che sia per tutti noi una gioia immensa sapere che il nostro gesto possa contribuire a salvare una vita umana. Le circostanze che stiamo attraversando, nel modificare le nostre abitudini, contribuiscono, tuttavia, a rafforzare i valori positivi dell’attenzione verso l’altro. Nessuno di noi è estraneo al bisogno di solidarietà che sale dal Paese e, in particolare, dal nostro territorio». La somma raccolta sarà integrata da un’ulteriore donazione che l’ateneo provvederà a stabilire, direttamente con propri fondi di bilancio. Le coordinate per il versamento sono: Banca Intesa Sanpaolo, Iban IT87F0306913401100000300011, causale “Covid19 Unimc sostegno emergenza”. Per i versamenti allo sportello, basta comunicare  il codice speciale 009779.

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X