facebook twitter rss

Aggiudicato appalto da 9 milioni
per il dipartimento Unicam di Chimica

CAMERINO - Si tratta di lavori per l'adeguamento sismico e l'efficientamento energetico, partiranno a breve e dureranno due anni
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
137 Condivisioni

 

Claudio Pettinari

 

di Monia Orazi

Partiranno a breve i lavori per l’adeguamento sismico e l’efficientamento energetico del dipartimento di Chimica dell’università di Camerino, che si trova in via Sant’Agostino ed ha tra i docenti che vi lavorano quotidianamente il rettore Unicam Claudio Pettinari, docente di chimica. L’importo totale dei lavori ammonta a 9 milioni e 32mila euro, di cui 3 milioni e 729mila euro saranno impiegati solo per la manodopera. Ad aggiudicarsi l’opera è stato il gruppo di imprese formato dalla Esteel srl di Roma mandataria e Italstem spa di Terni mandante, che ha presentato un ribasso a base d’asta del 15,2 per cento. Al momento risulta prima in graduatoria tra le undici aziende ammesse alla selezione, per i punteggi conseguiti complessivamente, sotto l’aspetto tecnico ed economico. Ora ci saranno gli ultimi passaggi tecnici e tutte le verifiche previste dalla legge, prima che la commissione proclami la definitiva aggiudicazione dei lavori a questo raggruppamento di imprese.

Unicam

Il bando emesso dall’ufficio tecnico Unicam era scaduto lo scorso 8 gennaio e prevede la consegna e l’avvio dei lavori entro cinque giorni dall’aggiudicazione definitiva, in quanto rivestono carattere di urgenza. Si tratta di un intervento rilevante, nella struttura del dipartimento che dopo il sisma non ha mai smesso di essere attivo e che sarà adeguato sismicamente e reso a risparmio energetico, rinforzato con strutture in acciaio per renderlo disponibile nel patrimonio edilizio utilizzabile da Unicam, sia per finalità didattiche che di ricerca. I lavori avranno una durata stimata in due anni, il limite concesso per l’eventuale subappalto è quello del 40 per cento totale. L’opera è stata aggiudicata tramite unico lotto, l’offerta presentata dalle imprese che hanno preso parte alla gara è stata valutata dalla commissione aggiudicatrice secondo una serie di punteggi dal punto di vista tecnico, della qualità dei materiali, delle opere architettoniche, ed altri parametri. La commissione che ha aggiudicato i lavori si è riunita diverse volte, come previsto dalle procedure di gara, era presieduta da Donato Ciardo, dell’ufficio gare e lavori pubblici dell’università di Ferrara, Francesco Pezzino del settore affari legali di Unicam, l’ingegnere Alessandro Zona docente Unicam. A seguire per Unicam i lavori della commissione sono intervenuti Gian Luca Marucci, Giulio Tomassini, Cecilia Mancia ed Irene Pisani. Si tratta del secondo appalto più importante assegnato da Unicam, dopo il centro di ricerca da 13 milioni di euro, attualmente in costruzione.

 

Sostieni Cronache Maceratesi

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Maceratesi lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Cm impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se sei uno dei 90mila che ci leggono tutti i giorni (sono circa 800mila le visualizzazioni giornaliere), ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597 - CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A - Intestatario: CM Comunicazione S.r.l


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X