facebook twitter rss

Amici dello Sferisterio,
rinnovato il direttivo

MACERATA - Sette donne alla guida dell'associazione. Prima visita al laboratorio di Scenotecnica dell'Abamc. La presidente Lucia Rosa: «Il nostro scopo è quello di continuare a crescere e seminare curiosità»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
91 Condivisioni

Il nuovo direttivo: Stefania Annini, Ana Bermejillo, Michela Mariucci, Miriam Moretti, Serena Pagnanini, Lucia Rosa e Eleonora Sperandini (foto di Alfredo Tabocchini)

 

Per il prossimo triennio saranno sette donne a portare avanti le attività dell’associazione Amici dello Sferisterio: Stefania Annini, Ana Bermejillo, Michela Mariucci, Miriam Moretti, Serena Pagnanini, Lucia Rosa e Eleonora Sperandini. Il neoeletto consiglio ha confermato Lucia Rosa nella carica di presidente, Serenella Pagnanini, vicepresidente e Miriam Moretti assume la carica di segretaria e tesoriera. «Si dice che l’opera è donna – scherza Lucia Rosa -. Il nostro scopo è quello di continuare a crescere e seminare curiosità, a sviluppare la sensibilità in un contesto che ci fa rapportare con l’universalitá di un’espressione artistica capace di guardare al di là di stereotipi e barriere di qualsiasi genere».

La visita al laboratorio di Scenotecnica di Abamc

Gli Amici quest’anno hanno inoltre ampliato le loro collaborazioni: dalla Form (Fondazione orchestra regionale delle Marche) all’Università di Macerata, fino all’Accademia di Belle Arti e Ctr che anche quest’anno collaborerà per quanto riguarda il progetto scuole inserito nel programma Education che l’associazione porta avanti dal 2017 insieme al Macerata opera festival.

La prima uscita del rinnovato consiglio c’è stata ieri, con la visita al laboratorio di Scenotecnica dell’Abamc, un vero tuffo negli spazi dove prendono forma e corpo le idee, l’aspetto visivo, teatrale, scenico delle opere. Ciceroni d’eccezione i professori Benito Leonori ed Enrico Pulsoni in un incontro che ha entusiasmato i soci presenti che hanno aderito alla proposta dell’associazione. La serie di appuntamenti è iniziata lo scorso 9 gennaio con l’intervento di Marcello La Matina che ha approfondito il tema #biancocoraggio con un’analisi semiotica dei colori e degli stati d’animo. Prossimi appuntamenti il 28 gennaio con il concerto della Form, “Anima Russa” (musica di Sostakovic e Cajkovski), al teatro Lauro Rossi (Miriam Prandi, violoncello e Alessandro Bonato, direttore). E poi il 10 febbraio alle 18 nella biblioteca della Società Filarmonico Drammatica con Pierfranceso Giannangeli, (professore di Storia dello Spettacolo all’Accademia di Belle Arti di Bologna), con un dibattito sul tema “Quale regia? Il teatro d’opera tra tradizione e innovazione”. Ingresso libero.

Sostieni Cronache Maceratesi

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Maceratesi lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Cm impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se sei uno dei 90mila che ci leggono tutti i giorni (sono circa 800mila le visualizzazioni giornaliere), ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597 - CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A - Intestatario: CM Comunicazione S.r.l


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X