facebook twitter rss

Malore dopo la partita di calcetto:
va da solo all’ospedale e viene salvato

LORETO - Il 54enne è andato in arresto cardiaco appena arrivato in sala emergenza. E' stato rianimato grazie all'intervento della guardia medica e degli operatori del 118
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
183 Condivisioni

L’ospedale di Loreto

 

Gioca un partita di calcetto con gli amici ma avverte una sensazione di malessere e corre da solo al Pat dell’ospedale di Loreto. Qui va in arresto cardiaco all’improvviso sul letto dalla sala emergenza, la guardia medica, il medico e gli infermieri del 118 gli salvano la vita. Un 54enne di Loreto è stato colto da un malore nella serata di ieri che si è aggravato proprio mentre veniva visitato al Presidio ambulatoriale territoriale dell’ospedale di comunità ‘Santa Casa’. Intorno alle 22 l’uomo era arrivato nel presidio sanitario con mezzi propri e con i sintomi di una debolezza diffusa al limite dello svenimento. Per evitare che l’episodio ischemico potesse avere ripercussioni a livello cerebrale, l’uomo è stato subito stabilizzato e intubato sul posto per poi essere trasferito al ‘Lancisi’ di Ancona. Un intervento tempestivo che ha dimostrato l’efficienza del servizio di soccorso. Il Pat del nosocomio della città mariana, registra una media di circa 10mila accessi l’anno e lavora solo in orario serale, dalle 20 alle 8,  con il supporto di guardie mediche e della potes del 118. La postazione sanitaria d’emergenza nelle 12 ore diurne è, infatti, operativa all’ospedale Inrca di Osimo.

Sostieni Cronache Maceratesi

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Maceratesi lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Cm impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se sei uno dei 90mila che ci leggono tutti i giorni (sono circa 800mila le visualizzazioni giornaliere), ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597 - CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A - Intestatario: CM Comunicazione S.r.l


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X