Furgone pubblicitario senza revisione
e col libretto falso: imprenditore nei guai

SAN SEVERINO - L'uomo, titolare di un'azienda di arti grafiche, è stato denunciato per falso materiale. Il mezzo è stato sottoposto a fermo amministrativo: c'era un debito con Equitalia di oltre 11mila euro
- caricamento letture

 

guardia-di-finanza

Foto d’archivio

 

Furgone senza revisione, imprenditore nei guai. E’ successo a San Severino, dove la Guardia di finanza della Tenenza di Camerino, durante un servizio di controllo del territorio, ha fermato un veicolo commerciale attrezzato per la pubblicità.  Il conducente ha esibito ai militari la patente di guida e il libretto di circolazione dal quale risultava regolarmente eseguita la revisione biennale del mezzo. I riscontri effettuati dai militari sui documenti presentati, però, hanno fatto emergere una situazione diversa. Il libretto era in realtà una fotocopia sulla quale erano stati riprodotti con un software i falsi tagliandi di revisione 2012, 2014, 2017. Così è stato accertato che l’ultima revisione reale era stata effettuata nel 2010. Da qui per il conducente del mezzo, titolare di un’impresa di arti grafiche della zona, è stato denunciato per il reato di falso materiale e il libretto falso sequestrato. Il veicolo, inoltre,  è stato sottoposto a fermo amministrativo in quanto dai riscontri eseguiti è anche emerso che a carico del proprietario risultava un gravame emesso da Equitalia Spa nell’anno 2008 per un importo di 11.946,99 euro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X