Doppio fiocco in provincia,
Michele e Zaira
i primi nati del 2020

NUOVO ANNO - Sono venuti alla luce a 4 minuti di distanza l'uno dall'altra negli ospedali di Macerata e Civitanova. Il primario Mauro Pelagalli: «Avere due nascite, una per ciascun presidio, è di buon auspicio per fronteggiare il calo di natalità che stiamo vivendo»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

michele_paolucci

Il piccolo Michele Paolucci con i genitori

 

Sono nati a distanza di 4 minuti l’uno dall’altra i primi bebè dell’anno in provincia di Macerata. Il primo a venire alla luce alle 2,47 è stato Michele Paolucci. E’ nato all’ospedale di Civitanova, pesa 3,280 chili, è un secondogenito (il fratello si chiama Luca e compirà 10 anni domani) ed è nato con parto naturale da mamma Maura Catinari, infermiera nel reparto di allergologia. Il papà Lorenzo invece è il titolare della rosticceria di pesce Take Away. Ad assisterla l’ostetrica Patrizia Cortusi e Gabriella di Patrizio con la dottoressa Paola Vitali. E’ nata invece alle 2,51 all’ospedale di Macerata la piccola Zaira. Pesa 3,295 chili ed è nata da parto spontaneo. Grande gioia per i genitori Manuele e Marta. E’ lei la prima del reparto di Ostetricia e Ginecologia guidato dal dottor Mauro Pelagalli che, in regione,  è secondo solo al Salesi per numero di parti. L’ultima nata di ieri è stata invece Clotilde. E’ venuta alla luce alle 13,44 per la felicità di mamma Beatrice Scrilatti e papà Riccardo Pianesi.

mauro_pelagalli-e1576686632661-325x201

Il primario Mauro Pelagalli

«In qualità di direttore del Dipartimento materno infantile che include sia Macerata che Civitanova non posso che essere contento che entrambi i punti nascita abbiano fatto un parto il primo giorno dell’anno a pochi minuti di distanza – dice Mauro Pelagalli – . Questo indica che entrambi godono di buona salute e di grande stima da parte dell’utenza. Questo è il risultato di una buona integrazione tra i due presidi in base alle diverse necessità, un ottimo sostegno da parte della direzione generale che ha permesso di istituire due presidi assolutamente di buon livello. Avere due nascite, una per ciascun presidio, è di buon auspicio per fronteggiare il calo di natalità che stiamo vivendo e al tempo stesso mi onora per il buon livello di qualità raggiunto».

(Redazione Cm)

zaira_prima_nata

Per ogni bimbo che nasce un fascio di luce in piazza (FOTO) «Prima accensione per Haron»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X