Il “Principi” entra nella storia:
è un nuovo elemento alla sbarra
riconosciuto dalla Federazione Internazionale

GINNASTICA - Il 30enne di Macerata della Virtus Pasqualetti l'ha eseguito alla World Challenge Cup: «Una grande emozione che mi ricompensa di tutti i sacrifici e le fatiche»
- caricamento letture

 

paolo-principi

Paolo Principi

 

L’ha presentato alla World Challenge Cup di Osijek il 28 maggio scorso, tornando sulla scena internazionale dopo un lungo periodo di riabilitazione a seguito di un infortunio. Durante la sua qualificazione alla sbarra ha eseguito il “Markelov con mezzo giro in presa mista e salita in verticale” (valore D), un’evoluzione dello Yamawaki a gambe aperte. Un elemento che porterà per sempre il suo nome. La Federazione Internazionale Ginnastica l’ha riconosciuto ufficialmente. E’ un enorme soddisfazione per Paolo Principi, il 30enne di Macerata aviere dell’Aeronautica Militare allenato alla Virtus Pasqualetti da Sergey Kasperskyy, che entra così di fatto nella storia della Ginnastica, scrivendo il proprio nome nel codice dei punteggi, così come molti suoi compagni prima di lui. «Ieri è stato ufficialmente riconosciuto l’elemento alla sbarra che ho presentato a maggio in coppa del mondo – dice Principi al sito Federginnastica.it. – Una grande emozione che mi ricompensa di tutti i sacrifici e le fatiche di questo ultimo periodo. Ritornare in campo internazionale dopo un doppio intervento al tendine d’Achille e presentare con successo il mio nuovo elemento, sfruttando l’unica possibilità a disposizione, è un bellissimo riconoscimento. Ringrazio tutti coloro che hanno creduto in me e hanno pensato che potessi avere ancora qualche asso nella manica da donare al magnifico mondo della ginnastica».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X