Nessuna nuova indagine
sulla morte di Claudia:
«Andremo alla Corte di Strasburgo»

GIALLO – Il gip non ha accolto le richieste del legale dei genitori della donna di Corridonia, trovata senza vita nella sua auto carbonizzata in contrada Alberotondo, a Macerata. «Siamo dispiaciuti, decisione inaspettata. Mistero anche su chi ha scritto sulle matrici dei libretti degli assegni»